IMPERIA. UNA CORONA DI ALLORO PER RICORDARE I DISPERSI E I CADUTI IN MARE. TORNA L’APPUNTAMENTO A CURA DELL’ASD “STELLA MARIS” / FOTO E VIDEO

Home Imperia

Schermata 2017-06-11 alle 19.51.04

Si è celebrata oggi, in occasione di Sant’Antonio da Padova, Santo protettore di Borgo Marina la manifestazione denominata “La Corona in Mare”, organizzata dall’associazione sportiva “Stella Maris” di Borgo Marina. Presenti, tra gli altri, le massime autorità militari, il prefetto Silvana Tizzano,  il sindaco Carlo Capacci e il presidente del Circolo Parasio Giacomo Raineri.

La manifestazione, che si svolge dal lontano 1983, è dedicata alla memoria dei caduti e dispersi in mare.

“Anche quest’anno, – ha commentato il presidente della Stella Maris Guido Ascheri – da quando la Stella Maris è stata fondata, in occasione della festa di Sant’Antonio la società organizza la Corona in Mare. È una processione di barche con cui viene portata questa corona da una motovedetta della Capitaneria di Porto. Sono presenti le autorità cittadine, sindaco, assessori e il Prefetto. Facciamo questa processione entrando in fila indiana nel porto di Oneglia, al ritorno ci fermiamo davanti al comune di Imperia e poi viene benedetta e posata la corona in mare. Poi vengono benedette tutte le barche, dopodiché si ritorna in porto dove ci sarà il rinfresco”. 

[wzslider autoplay=”true” transition=”‘slide’” lightbox=”true”]