25 Giugno 2024 01:19

Cerca
Close this search box.

25 Giugno 2024 01:19

CRESCE IL TURISMO IN PROVINCIA DI IMPERIA. A GIUGNO +5,25% DI PRESENZE RISPETTO AL 2016/ECCO TUTTI I DATI

In breve: Sfiorati i 2 milioni di presenze registrate in Liguria a giugno, con una crescita del 6,5% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno.

turlig

GENOVA. Sfiorati i 2 milioni di presenze registrate in Liguria a giugno, con una crescita del 6,5% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Per l’esattezza, secondo i dati dell’Osservatorio turistico regionale, si sono registrati 1,9 milioni di visitatori nel mese di inizio estate, 115.500 in più rispetto a giugno 2016.

“La Liguria – afferma il presidente della Regione Giovanni Toti si conferma protagonista del turismo nazionale e internazionale. Dopo il primato raggiunto dall’hashtag #lamialiguria, questi numeri ci dimostrano che le nostre campagne per far conoscere le bellezze liguri in tutto il mondo hanno funzionato. Il Red Carpet ne è l’esempio più evidente, con i boom di presenze registrate a Rapallo e Santa Margherita. Il turismo – conclude – è uno dei motori della nostra crescita perché significa più ricchezza, più occupazione e più visibilità per la nostra regione”.

La maggiore crescita percentuale si è registrata nella provincia della Spezia (+ 9,83%, con 327.600 presenze, 29mila in più rispetto a giugno 2016), seguita da quella di Genova (+6,12%, con 455.700 presenze, 26.273 in più rispetto a giugno 2016), da quella di Savona (+5,85%, con 743mila presenze, 41mila in più rispetto a giugno 2016) e da quella di Imperia (+5,25%, con 378.500 presenze, 18.800 in più rispetto a giugno 2016).

“Dopo il successo dei ponti primaverili – aggiunge l’assessore regionale al Turismo Gianni Berrinoanche l’inizio d’estate ha portato in Liguria un numero record di visitatori con picchi importanti in alcune località delle Riviere, come Santa Margherita Ligure e, Diano Marina, Rapallo, Levanto e Sestri Levante. Con ‘#lamialiguria estate’ siamo fiduciosi che potremo raggiungere ulteriori risultati importanti per il nostro settore turistico. Questo significa, oltre che valorizzazione del territorio, anche posti di lavoro e volano economico per tutto l’indotto”.

Tra i Comuni, maggiormente rappresentativi, monitorati dall’Osservatorio, picchi di crescita a Levanto (+17,6%) e a Sestri Levante (+17%), a Santa Margherita Ligure (+12%), a Finale Ligure (+11,5%), alla Spezia (+10%), a Rapallo (+7,1%) e a Diano Marina (+6,9%). A fare la parte del leone tra le presenze, a livello regionale, sono ancora gli italiani (1,152 milioni) cresciuti del 4,5% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, mentre le presenze straniere sono state oltre 762mila, comunque in netta crescita (+9,4%).

Condividi questo articolo: