25 Giugno 2024 00:12

Cerca
Close this search box.

25 Giugno 2024 00:12

LIGURIA. CONTRIBUTI ALLE STRUTTURE RESIDENZIALI SOCIO EDUCATIVE PER MINORI. VACCAREZZA:”FONDAMENTALE PROMUOVERE AZIONI DI SOLIDARIETÀ PER LE COMUNITÀ PIÙ DEBOLI”

In breve: La somma, che ammonta a 900mila Euro, verrà coperta dal Fondo regionale per le spese correnti per i servizi sociali

collage_vaccarezza_wf
Un altro importante tassello nel sostegno sociale è andato ad arricchire il puzzle del già nutrito progetto di sviluppo del sociale di Regione Liguria: è stata infatti deliberata lo scorso venerdì l’erogazione dei contributi destinati ai comuni con popolazione inferiore a 10mila abitanti, per concorrere alle spese sostenute in favore dei minori ospitati in strutture residenziali socieducative.

La somma, che ammonta a 900mila Euro, verrà coperta dal Fondo regionale per le spese correnti per i servizi sociali.

“All’interno del programma di un Ente pubblico è fondamentale lavorare per promuovere azioni di solidarietà per le comunità locali più deboli e per particolari situazioni di emergenza sociale – ha dichiarato il Presidente del Gruppo Consiliare Forza Italia Regione Liguria Angelo Vaccarezzainoltre bisogna tener conto che per i comuni con popolazione inferiore a 10.000 abitanti, non è sempre facile reperire le risorse necessarie; questo comporta evidenti difficoltà a provvedere alle spese per i minori collocati in strutture socio-educative residenziali, affidati dal Tribunale ai servizi sociali dei Comuni stessi; questo è un ulteriore passo avanti nella tutela dei minori in difficoltà ma anche un forte segnale di vicinanza alle amministrazioni locali, che sappiano che hanno sempre la Regione dalla loro parte.

Ringrazio l’assessorato Sonia Viale – conclude il Capogruppo – ancora una volta si è dimostrata all’altezza della situazione, fin dal primo giorno sempre attenta a monitorare un settore delicato e importante come quello del sociale”.

Condividi questo articolo: