IMPERIA. TRENI, PREVISTI NUOVI STOP SULLA LINEA GENOVA-VENTIMIGLIA TRA OTTOBRE E DICEMBRE. I PENDOLARI:”TAGGIA ULTIMA FERMATA, UNA NOSTRA CONQUISTA”

Attualità Home

Ci saranno presto nuove interruzioni nella linea Genova – Ventimiglia per lavori alla stazione di confine, ma, questa volta, i treni verranno attestati a Taggia.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!

sopve

Ci saranno presto nuove interruzioni nella linea Genova – Ventimiglia per lavori alla stazione di confine, ma, questa volta, i treni verranno attestati a Taggia. È questa la vittoria ottenuta dai pendolari, comunicata da Sebastiano Lopes, portavoce del Comitato Utenti Trenitalia del Ponente, rispetto all’esperienza vissuta a luglio. 

La scorsa volta, infatti, a causa della soppressione di due intercity, il primo e l’ultimo della giornata, si erano verificati moltissimi disagi per gli utenti, dovendo prendere bus sostitutivi tra Ventimiglia e Albenga. Attestando invece i treni a Taggia, il disagio si riduce tra quest’ultima stazione a Ventimiglia e viceversa.

Gli orari nel dettaglio verranno comunicati nelle prossime ore da Trenitalia e Rfi.

“Ci saranno 2 tipi di interruzioni – spiega Sebastiano Lopes – La prima tra ottobre e novembre in diverse date. Saranno soppressi il primo intercity della mattina e l’ultimo della sera per lavori a Ventimiglia. Vista la situazione critica vissuta dai pendolari con l’interruzione a luglio, con i treni attestati ad Albenga, abbiamo chiesto a gran voce che questa volta venissero attestati a Taggia per limitare i disagi. In questo modo si guadagnerà molto tempo, perché i bus sostitutivi ci saranno solo tra Taggia e Ventimiglia. 

Ci sarà poi una seconda fase di interruzioni a dicembre, fino al 7 – conclude – che riguarderà non solo gli intercity ma tutti i treni. Pianificheremo con il tavolo tecnico le contromisure da affrontare. Siamo però soddisfatti del dialogo con il tavolo tecnico, abbiamo avuto un ottimo riscontro con la dott.ssa De Filippis e l’ing. Toccafondi”. 

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!