IMPERIA. GIORNATA MONDIALE DISABILITA’. IN BIBLIOTECA IL CONVEGNO “A PICCOLI PASSI VERSO L’AUTONOMIA. MARINO: “NON ESISTONO BARRIERE”/FOTO E VIDEO

Cultura e manifestazioni Home

“E’ giusto che si sappia che questo è un mondo molto attivo, che vuole farsi conoscere.
Più passa il tempo e più ci accorgiamo di quanto sia importante la comunicazione”

giornata mondiale disabilità biblioteca imperia

Si è tenuto questa mattina, presso la Biblioteca Civica di Imperia, nell’ambito degli eventi organizzati in occasione della Giornata Internazionale dei Diritti delle Persone con Disabilità, il convegno “A piccoli passi verso ………. l’autonomia”, a cura della Consulta Provinciale per l’Handicap e dell’Anffas Onlus di Imperia.

Nel corso dell’incontro, inframezzato da alcuni break musicali a cura della Sessione Primavera della Banda di Borghetto San Nicolò Città di Bordighera, che sperimenta fra i suoi componenti una realtà inclusiva di ragazzi con disabilità, sono state presentate inziative e si è discusso di varie tematiche: riflessioni su esperienze, strategie inclusive, progetti di vita indipendente, riflessioni sul “Dopo di noi”, realtà di crescita ed inclusione attraverso lo Sport e la Musica, barriere architettoniche, territorio inclusivo. 

Presenti in sala anche Guido Abbo, vicesindaco di Imperia, e Fiorenzo Marino, consigliere comunale (Pd) e presidente dell’Anffas.

FIORENZO MARINO

“Questo evento organizzato dal Distretto Socio Sanitario imperiese vuole celebrare un periodo nel corso del quale si evidenzia il mondo della disabilità, che esiste ed è molto attivo. Sono state presentate varie esperienze, ad esempio l’associazione Polisportiva Integrabili di Sanremo, che svolge un’attività sportiva strepitosa. Hanno mostrato un video dove si può notare che la disabilità è soltanto qualcosa che ci inventiamo noi. Esistono vari gradi di abilità, non di disabilità.

Anffas, che rappresento, ha presentato il progetto ‘terre di conquista’, che ha l’obiettivo di aumentare l’autonomia di persone con disabilità, accompagnandole in un percorso sempre più inclusivo nella nostra società. Sono previsti in particolare due atività, ‘vita indipendente’, che vede sei ragazzi disabili vivere da soli in un alloggio, più un laboratorio che avvia alcuni ragazzi verso attività più giornaliere.

Ci sono varie realtà sul nostro territorio che vanno comunicate all’esterno. E’ giusto che si sappia che questo è un mondo molto attivo, che vuole farsi conoscere. Più passa il tempo e più ci accorgiamo di quanto sia importante la comunicazione e per questo vi ringrazio per darci la possibilità di evidenziare questi aspetti.

Oggi c’è stato anche un piccolo spettacolo musicale. Una piccola orchestrina con alcuni ragazzi disabili che hanno suonato. Un esempio molto interessante per dimostare che non esistono barriere. Ci sono abilità differenti. C’è chi magari è più in grado di camminare e di correre e chi va un pò più piano, ma alla meta di arriva lo stesso. E oggi ne abbiamo una chiara dimostrazione”.

BREAK MUSICALE

Segui Imperiapost anche su: