ESPULSO DALL’ITALIA, VIENE PIZZICATO ALLA FRONTIERA DALLA POLIZIA. 35ENNE PATTEGGIA IN TRIBUNALE A IMPERIA 1 ANNO E 2 MESI DI CARCERE/I DETTAGLI

Attualità Home

Con alle spalle un’espulsione dal territorio italiano, viene pizzicato dalla Polizia mentre tenta di passare il confine in auto.

reaf

Con alle spalle un’espulsione dal territorio italiano, viene pizzicato dalla Polizia mentre tenta di passare il confine in auto.

È successo nella giornata di ieri, al confine tra Francia e Italia, protagonista un 35enne di origine marocchina, con alle spalle 2 condanne per spaccio di droga. La prima, di 4 anni e 10 mesi di carcere, è stata emessa dal Tribunale di Sanremo ed è già stata scontata. La seconda, di 1 anno di carcere, è stata emessa dal Tribunale di Milano e aveva in aggiunta l’espulsione dal territorio italiano per 5 anni.

Ieri, però, il 35enne è stato pizzicato mentre stava rientrando in Italia di ritorno dalla Spagna in auto insieme a una parente. Avendo violato il divieto di rientro in Italia, quindi, l’uomo è stato arrestato ed è stato processato questa mattina in Tribunale a Imperia, dove ha patteggiato 1 anno e 2 mesi di carcere, difeso dall’avvocato La Monica del Foro di Imperia.

Segui Imperiapost anche su: