Cultura e manifestazioni, Home — 4 maggio 2018 alle 17:57

A CERVO TORNA “NUOVAMENTE”, IL FESTIVAL DEDICATO ALL’ECOSOSTENIBILITÀ E AL BENESSERE PSICOFISICO. “TRA YOGA, ARTE E PRODOTTI NATURALI…”/FOTO E VIDEO

Tra colline e mare, l’antico borgo medievale di Cervo abbraccia la natura ospitando per la quinta volta il Festival NuovaMente 2018. Un’iniziativa pensata e organizzata dall’Associazione SemiNativi, con il patrocinio del Comune di Cervo.

di Redazione

Schermata 2018-05-04 alle 17.47.06

Tra colline e mare, l’antico borgo medievale di Cervo abbraccia la natura ospitando per la quinta volta il Festival NuovaMente 2018. Un’iniziativa pensata e organizzata dall’Associazione SemiNativi, con il patrocinio del Comune di Cervo.

Il 12 e il 13 maggio saranno tutti dedicati all’ecosostenibilità, alla valorizzazione etica del territorio, all’agricoltura naturale, passando per la medicina olistica e le infinite forme dell’arte e della creatività. Tante facce ma un unico scopo: creare reti e relazioni sensibili alle tematiche proposte dal festival, mirando alla circolazione di informazioni e al confronto sulle problematiche presenti sul nostro territorio. Per le strade del borgo per tutta la durata della manifestazione, si terrà il Mercato del Naturale e del Biologico a km 0 con prodotti alimentari sostenibili. Artisti, artigianato, bancarelle e bella gente.

Due postazioni fisse dedicate alle mostre d’arte: l’Oratorio di Santa Caterina ospiterà una mostra fotografica legata all’uomo e il suo rapporto con il mondo e la natura, a cura di due fotografi torinesi, Marco Napoli e Andrea Stratta. Un’esposizione artistica ispirata a terra, uomo e mare sarà invece negli spazi di ProArte, a cura di Alessio Moscato, Elisa Baldissero e Letaz. All’interno dei giardini comunali sarà allestito uno spazio olistico con operatori specializzati nel benessere psicofisico, disponibili a quanti vorranno sperimentare la varietà delle discipline. Lo Yoga sarà il protagonista delle mattinate di sabato e domenica: Antonella Elena ci farà conoscere lo Yoga Tantrico del Kashmir, mentre Chiara Casalegno ci proporrà un mix tra yoga e trekking al Parco del Ciapà. Anche il gioco può rientrare a buon diritto come attività legata al benessere: in Piazza dei Corallini avremo i giochi in legno di Geppetto, per bambini da 0 a 99 anni.

Nello stesso luogo, il Circo Luce presenterà un particolare spettacolo di circo su due ruote, dedicato ai più piccoli. A metà tra il mondo dell’infanzia e il mondo della creatività, ci saranno tre laboratori per bambini: il primo dedicato ai materiali di scarto a cura di STUDIOLAMBIENTE presso l’Asineria; il secondo a cura di Progetto Futura all’Oratorio di Santa Caterina; il terzo in Piazza Alassio, la domenica pomeriggio, realizzato da Tratto13. In Sala Consiliare si terranno le due conferenze organizzate da ProximaAssociazione no profit, che ci illustreranno il Progetto Switch e le potenzialità delle energie rinnovabili in Italia e all’estero.

Per chi è allenato a camminare tra cielo e mare, Bianca Debernardi con Endas Imperia proporranno una visita guidata a passo d’asino nel Parco del Ciapà; Luigi Diego Elena, invece, ci illustrerà storie, leggende e miti passeggiando nei caruggi del Borgo Medievale. All’ora dell’aperitivo, il Festival si illuminerà di musica e danze con I Fasti, che presenteranno un Reading live nell’atmosfera raccolta dell’Oratorio di Santa Caterina nella serata di sabato; la domenica, sarà invece il turno di Davide Fratta e Beatrice Falco con ȐBeaȑ, un acustico live in Piazza dei Corallini.

Annina Elena

“Ecco la 5ª edizione di Nuovamente , il comune di Cervo da grande importanza alla cultura. Anche il festival di Nuovamente senz’altro, fa parte della cultura in quanto da grande spazio all’ecosostenibilità e al benessere psicofisico.

Le giornate sono il 12 e il 13 maggio per tutto il borgo antico di Cervo, ci saranno banchetti. Cervo è benessere solamente a vederlo, fare le scale vuol dire stare bene e di conseguenza anche questo tipo di manifestazione ha senz’altro la sua importanza.

È un festival molto sentito dai giovani e creato dai giovani”.

Giulia macrí

“Siamo liete di invitarvi al festival Nuovamente 2018. Rappresenta la 5ª edizione dopo un anno di stop. L’associazione SemiNativi insieme a tutti i volontari è riuscita quest’anno a riproporre il festival.

Vi aspettiamo per visitare il mercatino del chilometro zero, dei prodotti naturali e dell’artigianato e allo stesso tempo a venire con le vostre famiglie, i bambini e a portarli ai workshop e ai laboratori che abbiamo creato legati all’ecosostenibilità e al dare importanza al riciclo dei materiali e nello stesso tempo un momento per stare insieme e collaborare.

Collaborare tra le associazioni di Cervo , sono state coinvolte tutte le associazioni di Cervo, tra cui ProArte in cui troverete una mostra fotografica, Proxima che si è proposta come ideatrice delle due conferenze che troverete nel pomeriggio di sabato 12 e domenica 13 maggio. Si parlerà di bioarchitettura”.

Giorgia Castardello, associazione SemiNativi

“Il borgo sarà animato durante le giornate di sabato 12 e domenica 13 maggio . Partiremo alle 12.30 del mattino, sia il sabato che la domenica, con lo yoga. Ci sarà questa attività appunto il sabato nel borgo e la domenica ne parco del Ciapà.

Alle 11.30 delle passeggiate, che saranno il sabato nel parco del Ciapà e la domenica nel borgo con Luigi Diego Elena.

Il pomeriggio architettura e sostenibilità, delle conferenze legate a questa tematica , organizzata da Proxima.

Alle 16 invece, inizieranno i laboratori per i bambini dedicati ai bimbi che si terranno all’Oratorio di Santa Caterina il sabato ei Piazza Alassio la domenica. I bambini potranno sperimentare diverse tecniche creative di riciclo e di espressività.

Alle 17 invece inizia lo spettacolo del Circo Luce in piazza dei Corallini, un ragazzo di Torino che ci porta questo spettacolo di circo su una bicicletta.

Alle 18 un po’ di relax con la musica, I Fasti, una band torinese all’Oratorio di Santa Caterina ci proporrà uno spettacolo creato per il festival. La domenica avremmo uno spettacolo acustico live in piazza dei Corallini a cura di Davide Fratta e Beatrice Falco. Vi aspettiamo sabato e domenica 13 e 13 maggio”.

Elena Spadola

“Ci saranno anche degli spazi fissi permanenti all’interno di una zona verde del borgo. Questo spazio è allestito come spazio olistico, ci sarà lo shiatsu, il reiki, la numerologia, la cronopuntura. Sono tutte occasioni per provare queste discipline e assaggiare un po’ di olistica.

Sempre di spazi permanenti, parliamo di una esposizione fotografica che si intitola ‘l’uomo, la sua natura e il suo spazio nel mondo‘ di Marco Napoli e Andrea Astratta che si terrà all’Oratorio di Santa Caterina, per tutti e due i giorni si potranno vedere queste foto che raccontano il lavoro dell’uomo e le tracce che lascia dietro di se. Le cose positive e le ferite che può creare.

L’esposizione artistica, negli spazi dell’associazione ProArte, che è una associazione di Cervo questa mostra si intitola ‘terra uomo mare’.

Infine, in piazza dei Corallini per i più piccoli, ci sono i giochi in legno di Geppetto. Geppetto è uno storico negozio di Cervo e il suo proprietario è andato in pensione, ma continua questa sua attività in occasione di eventi speciali.

Tutto questo festival è gratuito, noi lo facciamo da volontari, non prendiamo soldi da tutto questo. Queste persone vengono a partecipare a questa manifestazione a titolo gratuito. Quello che si chiede è una offerta libera, vi aspettiamo”.

 
 
 
POPUPOKLANT