ELEZIONI IMPERIA 2018: LE PROPOSTE DEL CANDIDATO SINDACO LUCIO SARDI SU SPORT E VIABILITÀ ALLE STRUTTURE SANITARIE

Elezioni comunali 2018 Home

Il candidato sindaco ”Sinistra in Comune per Imperia” Lucio Sardi, presenta, in una nota stampa, il programma elettorale sui temi di viabilità ed accessibilità alle strutture sanitarie cittadine e sullo sport/tempo libero

lucio sardi sinistra in comune imperia elezioni sport ospedali

Il candidato sindaco ”Sinistra in Comune per Imperia” Lucio Sardi, presenta, in una nota stampa, il programma elettorale sui temi di viabilità ed accessibilità alle strutture sanitarie cittadine e sullo sport/tempo libero.

La nota stampa di Lucio Sardi sulle problematiche legate all’accesso alle due strutture sanitarie pubbliche cittadine

“La viabilità caotica e la difficoltà costante di trovare un parcheggio nella nostra città rientrano nella quotidiana esperienza dei cittadini di Imperia, situazione certamente aggravata dalla drastica diminuzione delle corse e delle linee autobus che l’R.T. ha portato avanti negli ultimi anni.

Tra le molte criticità, due balzano agli occhi: l’Ospedale e il Palasalute.

La scelta di rendere a pagamento tutta l’area interna dell’Ospedale, la mancata previsione e realizzazione di ulteriori zone adibite a parcheggio, il mancato allargamento, ove possibile, delle vie d’accesso alla zona ospedaliera rendono quotidianamente, per molte ore al giorno, praticamente impossibile raggiungerla e parcheggiare l’auto.

La situazione è ulteriormente aggravata dalla circostanza che non è stata prevista, se in misura irrisoria, una zona per il parcheggio del personale dell’Ospedale, costringendo di fatto i dipendenti a cercare parcheggio nei dintorni, aumentando il disagio per i visitatori, gli utenti e anche i residenti.

La previsione di pochissime corse autobus, per altro concentrate solo in alcune ore della giornata, contribuisce a rendere la situazione ancora più grave.

Problemi del tutto analoghi si presentano quotidianamente nella zona circostante il Palasalute.

Sinistra in Comune per Imperia propone oltre ai necessari ripensamenti e adeguamenti della mobilità urbana, i seguenti interventi:

  • rendere gratuito e a rotazione oraria il parcheggio all’interno dell’area ospedaliera e quelli nelle immediate vicinanze;
  • la predisposizione di una zona del parcheggio riservata ai dipendenti;
  • il potenziamento delle corse degli autobus, estese anche alle ore non strettamente previste per le visite;
  • la predisposizione di una linea di bus-navette che dalle prime ore del mattino fino a tarda serata colleghino, ogni 20 minuti, con partenza da una zona parcheggio ad Oneglia e una a Porto Maurizio, sia l’Ospedale sia il Palasalute, permettendo così di non saturare le due aree e contemporaneamente di raggiungere in tempi utili e ragionevoli le due strutture sanitarie. Pensiamo che le due zone parcheggio possano essere individuate nell’ampia area dietro la Capitaneria di Porto a Oneglia e nell’area antistante il Parco Urbano.

La soluzione proposta potrà certamente, a fronte di una modica spesa per il Comune, rendere facilmente e rapidamente raggiungibile sia l’Ospedale sia il Palasalute a tutti gli utenti senza rendere le due zone congestionate e impraticabili.

Appare decisamente scorretto ed ingiusto che chi si reca in questi luoghi per lavorare sia costretto a spendere una parte non piccola del proprio stipendio per parcheggiare, considerato anche che ad oggi nelle ore dei cambio-turno le due zone sono completamente sprovviste di corse degli autobus.

Ed è altrettanto ingiusto che persone anziane o sole, non avendo altre possibilità, debbano ricorrere, per molte ore della giornata, ai taxi, spesso a fronte di povere pensioni.

Gli esempi possono essere molteplici, ed è per questo che Sinistra in Comune per Imperia si pone dalla parte del cittadino individuando soluzioni concrete e praticabili.

La nota stampa di Lucio Sardi sullo sport e tempo libero

“Il programma amministrativo di Sinistra in Comune propone alcuni specifici interventi sulle strutture sportive esistenti che si richiamano:

  • Intervenire sui costi di gestione del palazzetto dello sport al fine di consentirne l’utilizzo a condizioni economiche sostenibili da parte delle associazioni sportive della città;
  • Prevedere un intervento di risanamento della palestra Maggi dato il suo attuale stato di degrado;
  • Attuare gli interventi di manutenzione straordinaria della piscina comunale per ridurne i costi di gestione rivedendo la convenzione per la sua gestione per garantirne una maggiore fruibilità al pubblico;

L’approfondimento tematico predisposto nel corso della campagna elettorale prevede le seguenti proposte:

  • Creare un contributo per le attività’ ludiche e sportive da erogare a sostegno dell’attività’ sportiva alle famiglie meno abbienti, creando la possibilità’ di scelta tra le società’ sportive che hanno aderito alla iniziativa;
  • Messa in rete del territorio per affiancare sport e turismo sostenendo gli eventi sportivi che caratterizzano il territorio soprattutto l’entroterra
  • Concedere in uso immobili comunali non utilizzati in gestione alle varie associazioni che seguono le persone disabili per la creazione di centri sportivi e scuole dello sport;
  • Valorizzare percorsi ciclo-pedonali integrati con la ciclabile cittadina litoranea;
  • Creare soggiorni sportivi per ragazzi (in collaborazione con tutte le associazioni sportive) per promuovere e valorizzare il territorio;
  • Istituire una figura che coordini le diverse associazioni e le diverse manifestazioni, con compiti anche di gestione delle varie assegnazioni degli impianti;
  • Promuovere incontri con personaggi sportivi per valorizzare la cultura sportiva;
  • Costruire percorsi di collaborazione tra il comune e le scuole per la promozione dell’attività e delle strutture sportive cittadine;
  • Dare incentivi anche economici alle associazioni ricreative artistiche e sportive che operano con la disabilità;
  • Creare – recuperare spazi all’aperto per attività ludico-sportive per bambini”.
Segui Imperiapost anche su: