Cultura e manifestazioni, Home — 12 luglio 2018 alle 16:54

“LA MUSICA ANIMA PIGNA”, AL VIA VENERDÌ 13 LUGLIO LA PRIMA EDIZIONE DEL FESTIVAL DEDICATO ALLA MUSICA

Evento organizzato da Daniela Simonetti, sindaco di Pigna, su un’idea di Valentina Rebaudo, musicista originaria di Pigna e residente in Svizzera

di Redazione

35387798_10155501518956430_121556344800018432_o

Da venerdì 13 a domenica 15 luglio si svolgerà la prima edizione del festival “La Musica Anima Pigna”. L’evento, completamente gratuito, nasce da una volontà di mettere in valore l’eterogeneità di Pigna, che sta conoscendo nuove realtà culturali che non solo ripopolano Pigna, ma addirittura ne fanno rinascere la sue tradizioni più secolari. Basti pensare che una grande comunità albanese che abita a Pigna oggi ne parla perfettamente il suo dialetto, che è uno dei più antichi e complessi d’Italia.

Evento organizzato da Daniela Simonetti, sindaco di Pigna, su un’idea di Valentina Rebaudo, musicista originaria di Pigna e residente in Svizzera.

“La Musica Anima Pigna” si articolerà in tre giornate:

  • Venerdì 13 luglio alle ore 18 sotto la Loggia il Festival si aprirà con un convegno tenuto da Valentina Rebaudo sulla musica come strumento di pace, dove si parlerà di diversi binomi, quali musica e scienza, musica e storia, musica e pace, musica e pedagogia, musica e integrazione.
  • Sabato 14 luglio alle ore 16 nella sala musicale sotto il comune si terrà, in collaborazione con la musicoterapeuta Valeria Martini, un laboratorio di propedeutica musicale per bambini fra i 3 e i 6 anni secondo il metodo Edgar Willems in cui Valentina Rebaudo è specializzata. Tutti i bambini in quella fascia d’età possono iscriversi gratuitamente e parteciparvi. Seguirà una lezione aperta a pubblico in cui verranno spiegati i principi del metodo Willems, destinata a tutti i maestri, docenti, musicisti e non, desiderosi di saperne di più su questo metodo e di arricchire le proprie conoscenze didattiche.
  • Domenica 15 luglio, durante il pomeriggio, si terranno nelle varie piazze e carruggi di Pigna diversi giochi a squadre, secondo il tema “giochi di una volta”, per riunire i più e meno giovani con i giochi che si facevano una volta nelle strade di paese. La sera stessa alle ore 21 si terrà una commemorazione di Pierino Isnardi, personalità storica, politica e culturale fondamentale del paese, cui seguirà un concerto sotto forma di viaggio musicale in Piazza Castello con Valentina Rebaudo al clarinetto, Irene Puccia al pianoforte, Bianca Bonaldi alla danza e Giovanni Perotto alla voce narrante. Alla fine del concerto, i ringraziamenti e le premiazioni dei giochi.