Cronaca, Home — 23 agosto 2018 alle 13:55

IMPERIA: DOPO LE ANALISI RIENTRA L’ALLARME PER I “BOCCONI SOSPETTI” IN VIA VECCHIA PIEMONTE, LE GUARDIE ZOOFILE:”NESSUNA TRACCIA DI VELENO”/ I DETTAGLI”

Nel mese di settembre ci sarà un nuovo corso per aumentare il numero della guardie zoofile nella provincia di Imperia e Savona.

di Redazione

bocconi

Rientra l’allarme in via Vecchia Piemonte relativamente alla presunta presenza di bocconi avvelenati che secondo alcuni residenti avrebbe causato la morte di due gattini e di alcuni volatili. All’interno dei due pezzi di carne sospetti trovati, lo scorso 21 luglio, dalle guardie zoofile dell’Accademia Kronos non sono state rinvenute tracce di veleno. 

I controlli delle guardie zoofile, coordinate da Giuseppe Gandolfo, continueranno e saranno implementati. Nel mese di settembre ci sarà un nuovo corso per aumentare il numero della guardie zoofile nella provincia di Imperia e Savona.