Golfo Dianese, Home — 23 agosto 2018 alle 13:08

DIANO MARINA: VENERDÌ 24 AGOSTO A VILLA SCARSELLA L’OPERETTA “AL CAVALLINO BIANCO”, SABATO 25 SUL MOLO DELLE TARTARUGHE LA “COMBRICOLA DEL BLASCO”/IL PROGRAMMA

Nella serata di domani, sul Molo delle Tartarughe, prosegue intanto Balliamoci l’estate, lo show che ha come protagonista Gianni Rossi

di Redazione

diano marina combricola blasco operetta villa scarsella

Due importanti appuntamenti tra la serata di venerdì e quella di sabato a Diano Marina, dove si concludono due delle principali rassegna che hanno tenuto banco durante i mesi di luglio e agosto: l’Estate Musicale Dianese Festival e Diano Cover.

Nella serata di domani, sul Molo delle Tartarughe, prosegue intanto Balliamoci l’estate, lo show che ha come protagonista Gianni Rossi. Assicurato il pienone, in particolare di giovani e di chi ama divertirsi con la musica.

Domenica 26, alle ore 21, sempre sul Molo delle Tartarughe, torna La Corrida del Dianese, spettacolo presentato da Paolo Bianco, che prende spunto dal famoso programma televisivo condotto da Corrado.
Da non perdere anche le proposte del Museo Civico.

L’operetta per chiudere l’Estate Musicale Dianese

Gran finale domani, venerdì 24, a Villa Scarsella (ore 21.30), per la settima edizione dell’Estate Musicale Dianese Festival, rassegna che, come qualità e interesse, anche quest’anno ha compiuto un ulteriore  salto di qualità. Dopo Galà della Lirica, due opere, grande musica d’autore (Morricone) e balletto, è arrivata, come tradizione, l’ora dell’operetta.

In programma il capolavoro di Ralph Bénatzky, Al Cavallino Bianco, portato in scena dalla Compagnia Teatro Musica Novecento, con l’Orchestra Cantieri d’Arte, diretta da Stefano Giarlo. Silvia Felisetti e Alessandro Brachetti (che è anche il regista), soubrette e comico della compagnia, sono considerati la miglior coppia comica su scala nazionale. Il cast comprende anche un eccellente corpo di ballo, formato da giovani professionisti. Scene e costumi sono firmati da Artemio Cabassi, vero maestro del genere.

La Compagnia di Operetta Teatro Musica Novecento è stata costituita nel 1995, a Reggio Emilia, ad opera di un gruppo di artisti affermati in campo teatrale, lirico ed operettistico, con importanti esperienze maturate nelle più prestigiose compagnie d’operetta e di prosa. Incoraggiata dai calorosi consensi riscossi con la sua prima produzione, La Vedova Allegra, ha intrapreso un percorso di ricerca, valorizzazione e modernizzazione dell’operetta. È l’unica compagnia a esibirsi esclusivamente con orchestra dal vivo e con un cast di cantanti impegnati e affermati anche nel campo della lirica.

Im weißen Rößl o “Im weissen Rössl” (titolo italiano Al Cavallino Bianco) è un’operetta in 3 atti di Ralph Benatzky, compositore austriaco, su libretto di Hans Müller-Einige e Erik Charell e testi di Robert Gilbert. L’operetta trae ispirazione dall’omonima commedia di Oskar Blumenthal e Gustav Kadelburg, scritta nel 1896. L’opera fu composta su incarico del produttore e regista Erik Charell.

L’organizzazione dello spettacolo è curata dall’Associazione Amici della Musica del Golfo Dianese e dall’Associazione Ritorno all’Opera. Numerosi i biglietti già venduti. Pochissimi i posti rimasti per il primo settore.

Prevendita aperta presso la sede di via Cavour 30, nel centro di Diano Marina, tra le 9.30 e le 12.30, con consiglio di prenotare al 338.111.8108. Il costo è di 25 euro per il primo settore e di 20 euro per il 2° settore. Tagliando a prezzo ridotto (5 euro) per gli Under 14, accompagnati da adulti.

Per maggiori informazioni: www.musicagolfodianese.it. Lo spettacolo che si rivolge anche agli stranieri, amanti di questo genere.
La stessa organizzazione proporrà, nella serata di martedì 28, uno spettacolo “fuori cartellone”: Omaggio a Pavarotti, concerto di tre tenori. Biglietti a 15 euro (primo settore) e 10 euro (secondo settore).

Diano Cover si congeda con il tributo a Vasco Rossi

Una delle più note ed apprezzate tribute band del ponente, la Combricola del Blasco, sarà protagonista, nella serata di sabato 25 (Molo delle Tartarughe, ore 21.30, ingresso libero), dell’ultimo appuntamento di Diano Cover, novità dell’estate dianese. Suonano e cantano Vasco Rossi da quasi 20 anni Kikko Sauda (voce), Andrea D’Agostino (chitarra), Pier Colla (tastiere), Steve Balocco (basso), Federico Ferretti (basso) e Maurizio De Palo (batteria). La Combricola del Basco è nata infatti, per caso, nell’aprile del ’99, nella sala prove-studio “la Rokka” di Phil Ranise, a Moltedo, nell’entroterra imperiese. Da allora ha tenuto centinaia di concerti, raccogliendo consensi ovunque. Diano Marina è tappa di un tour che ha già toccato diverse località del Nord Italia e che proseguirà sino all’autunno. Sito ufficiale: www.combricoladelblasco.it

Il programma di oggi e dei prossimi giorni

GIOVEDI 23
Giovedi Bimbi – Mago Luciò
Piazza Martiri della Libertà – ore 21.15

Visita guidata al Museo
Palazzo del Parco – ore 21.30
a pagamento

VENERDI 24
7^ Estate Musicale Dianese
Al Cavallino Bianco – operetta
Villa Scarsella – ore 21.30
a pagamento

Balliamoci l’estate
musica e animazione con Gianni Rossi
Molo delle Tartarughe – ore 21.30

SABATO 25
Aperitivo al Museo
Un brindisi con Diana
Palazzo del Parco – ore 18.30
a pagamento

Diano Cover – Combricola del Blasco
Tributo a Vasco Rossi
Molo delle Tartarughe – ore 21.30

DOMENICA 26
La Corrida del Dianese
conduce Paolo Bianco
Molo delle Tartarughe – ore 21