IMPERIA: DANNI MALTEMPO, DOPO IL CROLLO CHIUSO IL MOLO LUNGO DI ONEGLIA. “SINO ALLA MESSA IN SICUREZZA”/L’ORDINANZA

Home Imperia

Il Comandante della Capitaneria di Porto di Imperia Marco Parascandolo
ha firmato nella mattinata l’ordinanza di chiusura del molo lungo di Oneglia

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!

Schermata 2018-10-30 alle 13.31.46

Il Comandante della Capitaneria di Porto di Imperia Marco Parascandolo ha firmato nella mattinata odierna l’ordinanza di chiusura del molo lungo di Oneglia dopo i crolli provocati dalla violentissima mareggiata di questa notte. Il divieto di accesso e transito resterà in vigore, si legge sull’ordinanza, “sino alla messa in sicurezza e ripristino dell’area danneggiata dagli eventi meteo marini”.

Danni maltempo: chiuso il molo lungo di Oneglia, ecco l’ordinanza

  • In attesa della messa in sicurezza e ripristino dell’area danneggiata dagli eventi meteo marini, è sospeso l’accesso ed il transito presso il molo lungo di Imperia Oneglia, fatto salvo il personale autorizzato, mezzi di emergenza e delle Forze di Polizia. A cura del competente ufficio del Comune di Imperia dovrà essere prontamente delimitata la predetta area ed apposta apposita segnaletica riportante la dicitura “vietato il transito e l’accesso”, da esporre in posizione ben visibile anche in orario notturno. In considerazione della possibile presenza di materiali all’interno del bacino di Imperia Oneglia, potenzialmente trasportati dal vento e dal moto ondoso, tutte le unità in transito prestino la massima attenzione, procedendo a lento moto, a tutela della pubblica incolumità e della sicurezza della navigazione portuale.
  • E’ fatto obbligo a chiunque di osservare e fare osservare la presente Ordinanza, pubblicata all’albo di questo Ufficio. I trasgressori saranno puniti, qualora il fatto non costituisca più grave reato o diverso illecito amministrativo, ai sensi dell’ad 1174 Cod. Nav., e saranno ritenuti responsabili dei danni a persone, animali o cose derivanti dal loro comportamento, manlevando l’Autorità Marittima da ogni responsabilità.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!