Imperia: “Giudizi diffamatori e allusivi”, il capo della Polizia Franco Gabrielli valuta la denuncia nei confronti del capogruppo M5S Maria Nella Ponte/I dettagli

Attualità Attualità Imperia

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione  Aiutateci ad informarvi! Il Capo della Polizia Franco Gabrielli, dopo aver rinunciato alla cittadinanza onoraria di Imperia, annuncia di valutare la possibilità di ricorrere alle vie legali nei confronti del capogruppo del M5S Maria Nella Ponte, per le dichiarazioni fatte durante la discussione per approvare la proposta del sindaco Claudio Scajola. Franco […]

franco-gabrielli-cittadinanza-onoraria-imperia-querela-m5s-ponte

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!

Il Capo della Polizia Franco Gabrielli, dopo aver rinunciato alla cittadinanza onoraria di Imperia, annuncia di valutare la possibilità di ricorrere alle vie legali nei confronti del capogruppo del M5S Maria Nella Ponte, per le dichiarazioni fatte durante la discussione per approvare la proposta del sindaco Claudio Scajola.

Franco Gabrielli rinuncia alla cittadinanza onoraria e valuta querela: il comunicato

Il Capo della Polizia Franco Gabrielli ha rinunciato alla cittadinanza onoraria di Imperia dopo che sul conferimento dell’onorificenza, previsto per il prossimo 7 dicembre, alcuni consiglieri hanno espresso il proprio dissenso in Consiglio comunale. Il Capo della Polizia ha comunicato la sua decisione al sindaco Claudio Scajola.

Gabrielli, inoltre si riserva di valutare di ricorrere alle vie legali nei confronti del capogruppo del M5s Maria Nella Ponte che durante il Consiglio ha espresso giudizi “diffamatori ed allusivi” sull’operato del capo della Polizia quando era prefetto dell’Aquila dopo il terremoto del 2009. Per il sindaco Scajola, ex ministro dell’Interno “è stata scritta una brutta pagina per Imperia. La cittadinanza a Gabrielli che aveva cominciata la carriera in polizia alla questura di Imperia era una opportunità per la città”.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!