Imperia: foto osè dell’amica sui social, 24enne assolto in Tribunale dall’accusa di diffamazione/la storia

Giudiziaria Imperia

L’ex fidanzato della vittima aveva divulgato le foto osè della ragazza, minorenne, via whatsapp.

Assolto per particolare tenuità del fatto. Così si è concluso in Tribunale a Imperia il processo che vedeva sul banco degli imputati un 24enne imperiese accusato di diffamazione aggravata per aver divulgato sui social alcune foto senza veli di una coetanea.

Foto osè dell’amica sui social: 24enne assolto in Tribunale a Imperia

Il 24enne era stato iscritto nel registro degli indagati insieme ad altri tre giovani, minorenni all’epoca dei fatti. L’ex fidanzato della vittima aveva divulgato le foto osè della ragazza, minorenne, via whatsapp. Successivamente, come purtroppo avviene spesso in questi casi, la situazione era presto degenerata.

Le immagini della giovane senza veli erano finite prima su un gruppo whatsapp e successivamente su un profilo Facebook. Da qui l’inchiesta, condotta dalla Polizia, poi sfociata nel processo per l’unico maggiorenne del gruppo di amici reo di essersi scambiato le foto osè della giovane vittima.

Martedì scorso il 24enne, difeso dall’avvocato Loredana Modaffari, è stato assolto per particolare tenuità del fatto.

Il giudice ha tenuto conto del fatto che il giovane ha chiesto scusa e ha risarcito la vittima con 2 mila euro, accogliendo la tesi difensiva del legale: il fatto, seppur grave, era sempre rimasto circostritto a un gruppo ristretto di amici.

Segui Imperiapost anche su: