La pista ciclabile tra Imperia e San Lorenzo è realtà: finanziati i lavori. “Pronta entro il 2021″/Foto e Video

Attualità Attualità Imperia

La pista ciclabile tra Imperia e San Lorenzo al Mare è realtà. L’assessore regionale Marco Scajola, infatti, questa mattina, in conferenza stampa, ha annunciato l’avvenuto finanziamento dei lavori per la realizzazione della pista ciclabile nel tratto, circa 800 metri, tra San Lorenzo al Mare e Imperia.

L’intervento sarà finanziato dalla Regione Liguria, per larga parte, con il fondo strategico, e dal Comune di San Lorenzo al Mare. Un contributo importante arriverà anche dalla società Marina di San Lorenzo, gestore del locale porticciolo.

Alla conferenza stampa hanno presto, oltre a Marco Scajola, il Sindaco di San Lorenzo al Mare Paolo Tornatore, la presidente della società Marina di San Lorenzo, Beatrice Cozzi Parodi.

Paolo Tornatore

“E’ la presentazione di un progetto per il completamento della pista ciclabile che deriva dal finanziamento della Regione Liguria, con un nostro cofinanziamento, in collaborazione con la Marina di San Lorenzo, per il tratto della ciclopista da San Lorenzo a Imperia.

E’ un tratto fondamentale per il turismo perché poi con la redazione della nuova pista a Imperia andrà a collegare le due più grosse città della provincia. Io vedo la pista ciclabile come un enorme pettine disteso sul mare, con le traverse verso l’entroterra. La pista ciclabile non è solo interesse dei paesi della costa, ma anche dei paesi dell’entroterra, per lo sviluppo turistico. Spero che questo venga recepito anche dai miei colleghi e che si possa tutti insieme sviluppare un turismo più efficace che porti maggiori introiti economici. 

Il nostro tratto è lungo circa 800 metri, il finanziamento è di 525 mila euro, più il nostro cofinanziamento e il lavoro della Marina di San Lorenzo che deriva da una vecchia convenzione”. 

Marco Scajola

“Non nascondo una certa emozione, perché tante volte si è parlato del tratto San Lorenzo-Imperia, che completerà una parte importante della ciclopedonale. Mancaavno i finanziamenti e i progetti per proseguire. Insieme al Comune di San Lorenzo al Mare, che ringrazio, perché ha dato una grande spinta su questo progetto fondamentale, andiamo a finanziare, con il fondo strategico, il 90% dei costi di questo intervento. 

Un intervento che dovrà essere fatto in tempi rapidi, perché il fondo strategico di Regione Liguria, che voglio sottolineare è esclusivamente regionale, impegna i Comuni e le realtà finanziate, a spendere i finanziamenti entro una scadenza ben precisa. I lavori cominceranno entro il 2019 e termineranno nel 2021. Un’opera che non solo viene finanziata, ma si danno anche tempi certi di un inizio e di una fine lavori. 

Dopodiché si arriverà con la pista ciclabile a Imperia, dove aspettiamo che finalmente partano i lavori finanziati con il famoso bando periferie che, anche nella mia veste di assessore regionale, insieme alla precedente amministrazione del Comune di Imperia, ho seguito. 

Siamo riusciti a far finanziare il Comune di Imperia per una cifra importante, poco meno di 20 milioni di euro. Ora con quei fondi il Comune potrà, una volta che il Governo darà seguito agli atti amministrativi, arrivare con la pista ciclabile sino a Diano Marina. 

E a Diano Marina, sempre con il fondo strategico, finanziamo un tratto di pista ciclabile e quindi in pochi mesi se tutte le cose andranno come devono andare la provincia di Imperia sarà per più dell’80% coperta dalla pista ciclabile. Perché non dimentichiamo che nell’estremo ponente, da Ventimiglia, a Campobasso, a Vallecrosia, dove siamo intervenuti con il fondo strategico, avremo un importante tratto della pista ciclabile.

E’ un importantissimo risultato, questa provincia è in Liguria, ma non solo, la più coperta da pista ciclabile. Con il collega Giampedrone stiamo seguendo il finanziamento della Tirrenica che vedrà un’unica pista ciclabile da Ventimiglia sino a Roma. Un progetto ambizioso dove, come Liguria, siamo avanti rispetto alle altre regioni.

Con il fondo strategico la provincia di Imperia avrà circa 10 milioni di euro nei prossimi mesi. Sono cifre che questo, tutte così insieme non ha mai visto. Un’ulteriore soddisfazione per l’amministrazione Toti che dimostra con questi atti concreti di dare una mano importante per il rilancio della provincia di Imperia. 

Costi della San Lorenzo-Imperia? Si parla di 700 mila euro di intervento. Noi come Regione Liguria metteremo circa 520 mila euro”.