2 Marzo 2024 17:47

Cerca
Close this search box.

2 Marzo 2024 17:47

ARRESTO SCAJOLA. BLITZ ANTIMAFIA IN QUESTURA, ZAZZARO: “ABBIAMO AVVIATO L’ISPEZIONE E SENTIREMO ANCHE GLI UOMINI DELLA SCORTA”

In breve: In occasione del 162°anniversario della Polizia di Stato, il Questore di Imperia Pasquale Zazzaro è stato intervistato in merito ai recenti avvenimenti riguardanti l'arresto dell'ex ministro Claudio Scajola e alla perquisizione avvenuta in Questura

zazzaro

Imperia – In occasione del 162°anniversario della Polizia di Stato, il Questore di Imperia Pasquale Zazzaro è stato intervistato in merito ai recenti avvenimenti riguardanti l’arresto dell’ex ministro Claudio Scajola e alla perquisizione avvenuta in Questura.

Gli uomini della Dia sono venuti qui, hanno acquisito degli atti amministrativi, atti dell’ufficio che si occupavano della scorta dell’Onorevole Scajola – dichiara il Questore – Io non ho copia degli atti, anch’io leggo le notizie che sono state pubblicate dagli organi di stampa e non ho nessuna comunicazione ufficiale a riguardo. Per quanto riguarda le nostre impressioni, non avevamo e non abbiamo notizie di servizio svolto in modo non corretto, però io ho già dato incarico di eseguire un’ispezione per verificare il tutto. Poi ovviamente si valuterà e si deciderà“.

Alla domanda se i quattro agenti si fossero mai lamentati o avessero fatto menzione di ciò che stava succendendo il Questore risponde: “No. Ma ho bisogno di più elementi per poter avviare a mia volta la mia attività amministrativa a riguardo certo è che nel frattempo io ho disposto un’ispezione per verificare ciò che noi possiamo riuscire a verificare appunto. Abbiamo avviato ieri l’ispezione, appena ho avuto notizia del fatto e ascolteremo poi anche gli agenti“.

“Bisogna verificare prima di dare sentenze – conclude poi il Questore – Ho bisogno di sapere effettivamente come stanno le cose prima di dare dei giudizi, poi quando avrò il quadro completo potremo parlare, ma abbiamo tutto l’interesse di fare chiarezza”.

Condividi questo articolo: