“Imperia da vedere, vivere, amare”: ecco le brochures turistiche del Comune

Attualità Imperia

È possibile presentare richiesta di essere citati nel materiale informativo entro venerdì 21 giugno 2019. 

Il Comune di Imperia ha deciso di procedere alla realizzazione delle brochuresImperia da Vedere”, “Imperia da Vivere”, “Imperia d’Amare” da distribuire ai turisti, nei punti informativi IAT istituzionali, e diffondere sul territorio.

Per dare la possibilità a ditte, enti ed associazioni di essere presenti nelle brochures, il Comune ha avviato un’indagine esplorativa per manifestazione di interesse relativo alla pubblicazione di attività legate al settore turistico.

È possibile presentare richiesta di essere citati nel materiale informativo entro venerdì 21 giugno 2019. 

Imperia, brochures turismo: ecco chi potrà chiedere di essere citato nel materiale informativo

  • sport
  • noleggio bici
  • trekking
  • equitazione
  • visite di monumenti, ville, siti cittadini
  • escursioni, borghi, frazioni, entroterra
  • corsi di cucina tipica
  • coltivazione e produzione di piante aromatiche locali
  • coltivazione e produzione basilico
  • coltivazione e produzione fiori
  • degustazione di farinata
  • degustazione di “pizza all’Andrea”
  • degustazione stoccafisso
  • frantoi e visite guidate
  • escursioni Santuario dei Cetacei
  • escursioni in barca
  • escursione o affitto gommoni e barche
  • gite o affitto barca a vela
  • vigne e cantine, produzione locale
  • mercato del pesce
  • “pranzo a bordo” (barca o peschereccio)
  • snorkeling
  • diving center
  • windsurf

Imperia, brochures turismo: ecco come chiedere di essere citati

La richiesta dovrà pervenire esclusivamente su apposito modulo inoltrato tramite PEC all’indirizzo protocollo@pec.comune.imperia.it o consegnato a mano presso l’Ufficio Protocollo Generale del Comune di Imperia (il Comune di Imperia declina ogni responsabilità relativa a disguidi di qualunque natura che dovessero impedire il recapito delle istanze), preferibilmente entro venerdì 21 giugno 2019.

Qui il modulo da compilare.

Segui Imperiapost anche su: