Spese pazze: condannati l’imperiese Alessio Saso e Marco Melgrati, assolto Massimo Donzella/La sentenza

Provincia

Tra i condannati anche il Sindaco di Alassio Marco Melgrati che, per effetto della legge Severino, rischia ora la sospensione da Sindaco per 18 mesi.

Si è concluso oggi, giovedì 30 maggio, il processo sulle cosiddette spese pazze della Regione Liguria. Oltre a Edoardo Rixi (dimessosi da Vice Ministro del Governo), sono stati condannati altri 18 imputati. Per quanto concerne gli imperiesi, Alessio Saso (Ncd) è stato condannato a 2 anni e 10 mesi di carcere, mentre Massimo Donzella (Pd) è stato assolto.

Tra i condannati anche il Sindaco di Alassio Marco Melgrati che, per effetto della legge Severino, rischia ora la sospensione da Sindaco per 18 mesi.

Spese pazze Regione Liguria: tutte le condanne

Imperiesi

  • Alessio Saso (Ncd): 2 anni e 10 mesi.
  • Massimo Donzella, ex Udc ora Pd: assolto.

Gli altri

  • Michele Boffa, ex presidente del Consiglio regionale del Pd: 3 anni.
  • Antonino Miceli, ex consigliere regionale Pd: 3 anni.
  • Marco Melgrati (Fi), sindaco di Alassio: 2 anni, 11 mesi e 15 giorni.
  • Luigi Morgillo, ex consigliere regionale Fi: 3 anni e 1 mese.
  • Matteo Rosso, attuale capogruppo di Fratelli d’Italia in Consiglio regionale: 3 anni, 2 mesi e 15 giorni.
  • Gino Garibaldi (Fi): 2 anni e 10 mesi
  • Franco Rocca (Fi), sindaco di Zoagli: 2 anni e 1 mese.
  • Francesco Bruzzone (Lega) Senatore e ex presidente Consiglio regionale: 2 anni 10 mesi.
  • Marco Limoncini (Udc): 3 anni
  • Ezio Chiesa (Lista Burlando): assolto.
  • Armando Ezio Capurro (Noi con Burlando): 2 anni e 11 mesi.
  • Aldo Siri (Lista Biasotti): 3 anni e 1 mese.
  • Matteo Rosso (Sel): 3 anni, 2 mesi e 15 giorni.
  • Alessandro Benzi (Sel): 3 anni e 1 mese.
  • Stefano Quaini (ex Idv, poi Sel): assolto.
  • Raffaella Della Bianca (Fi): 2 anni e 10 mesi.
  • Roberta Gasco (Udeur-Sinistra Indipendente): 2 mesi.
  • Marilyn Fusco (Idv, poi Diritti e Libertà): 2 anni, 8 mesi e 15 giorni.
  • Giacomo Conti (Federazione della sinistra): 2 anni e 1 mese.

Segui Imperiapost anche su: