Imperia, infiorata di via Carducci: ultimi preparativi in attesa dell’esplosione dei colori. “Milioni di petali, un lavoro di tre mesi”/Foto e video

Cultura e manifestazioni

Questa mattina sono iniziati i lavori di allestimento e proseguiranno sino a stasera.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!

Fervono gli ultimi ritocchi in vista di domani, domenica, 23 giugno, per la tradizionale “Infiorata del Corpus Domini di via Carducci” ad Imperia, giunta alla sua 31esima edizione.

Un appuntamento tradizionale e suggestivo con i suoi 120 metri di lunghezza per oltre 4 metri di larghezza, una superficie globale di circa 500 metri quadrati e 10 milioni di petali utilizzati.

Questa mattina sono iniziati i lavori di allestimento e proseguiranno sino a stasera. Domani il passaggio della processione del Corpus Domini alle 11.30. Anche quest’anno saranno presenti due disegni, uno per ogni tratto di via, che rappresenteranno la bellezza della natura con i suoi più svariati colori.

Luigi Massabò e Nicoletta Oreggia (Presidente e vice presidente della Compagnia di Via Carducci)

Sono tre mesi che abbiamo iniziato i preparativi per la 31esima infiorata. I fiori, garofani e rose, li dobbiamo seccare, a volte li maciniamo con i macinini del caffè, per avere petali piccoli per i dettagli. Sono fiori che arrivano dalla Riviera dei fiori e che recuperiamo. 

Parliamo di milioni di petali che vengono usati sia freschi che secchi, vengono raccolti, lavorati, essiccati. Questo dà il risultato che vediamo, questa moltitudine di colori.

C’è molta affluenza quest’anno, siamo molto contenti. La presenza significa che la gente si ricorda della nostra infiorata e vuole venire a vederla e molti lavorano con noi.

Questo è importante sia dal punto sociale sia dal punto di vista culturale”.

Infiorata di via Carducci

  • clicca qui per il reportage di ImperiaPost dello scorso anno sui preparativi

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!