Imperia: ex candidato Sindaco Carpi annuncia il suo arresto su Facebook. “Lottate per me”/Il video

Giudiziaria Imperia

“Sono venuto a conoscenza stamattina dai miei avvocati che la Procura Generale della Repubblica di Torino ha firmato un ordine di arresto nei miei confronti”.

“Sono venuto a conoscenza stamattina dai miei avvocati che la Procura Generale della Repubblica di Torino ha firmato un ordine di arresto nei miei confronti”. Inizia così il video sfogo dell’ex candidato sindaco di Imperia e Sanremo, il genovese Carlo Carpi, registrato pochi minuti fa da piazza De Ferrari.

L’ordine di arresto, spiega Carpi nel video “si basa su un procedimento illegale, una sentenza di Cassazione relativa a un procedimento del 2009 per un’ipotesi di calunnia, in seguito trasformata anche in stalking, nei confronti di un magistrato che avevo denunciato per essere coinvolto in una compagnia di Genova dedita all’uso dello spaccio di sostante stupefacenti”.

La condanna definitiva in oggetto è pari a 1 anni e 10 mesi di carcere, parte dei quali già scontati dall’imprenditore genovese nel 2009. 

“So che è stato emesso l’ordine di arresto – conclude Carpi – Io sono tranquillo qua a Genova, vi chiedo di lottare per me e di intervenire contro questa violazione dei diritti umani in maniera più totale, contro questa strumentalizzazione, macchinazione delle procedure penali e contro la sottoscrizione di sentenze con motivazione falsa, quando non è omessa. Forza ragazzi”.

Segui Imperiapost anche su: