Imperia: in arrivo 3 nuovi agenti di Polizia Penitenziaria, la soddisfazione di Piana (Lega): “Dopo anni di immobilismo, Governo colma lacune”

Attualità Imperia

La soddisfazione di Franco Senarega e Alessandro Piana per i nuovi arrivi alla Polizia Penitenziaria.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione





 

Aiutateci ad informarvi!

“Nelle prossime settimane è previsto l’arrivo di altri rinforzi per le case circondariali della nostra regione”. Così affermano Franco Senarega, capogruppo regionale Lega Nord Liguria – Salvini e Alessandro Piana, consigliere regionale Lega Nord Liguria – Salvini e commissario provinciale Lega – Imperia, in merito al prossimo arrivo di 17 nuovi agenti di Polizia Penitanziare nelle carceri liguri.

A Imperia, in particolare, ne arriveranno tre.

Piana e Senarega (Lega): in arrivo 17 agenti Polizia Penitenziaria per carceri Marassi, Pontedecimo, Imperia, Sanremo e La Spezia

“Piano di assegnazioni del personale nelle carceri italiane. In arrivo in Liguria 17 agenti della Polizia Penitenziaria così suddivisi: 6 per Genova Marassi, 3 per Genova Pontedecimo, 3 per Imperia, 3 per Sanremo, 2 per La Spezia.

In passato chi andava in congedo o veniva trasferito non era prontamente sostituito. In questa prima fase, il Governo non ha così lasciato ulteriori ‘buchi’ nell’organico del personale della Polizia Penitenziaria in Liguria.

Inoltre, nelle prossime settimane è previsto l’arrivo di altri rinforzi per le case circondariali della nostra regione.

Questo per andare incontro alle esigenze del territorio e alle richieste dei sindacati di Polizia Penitenziaria, soprattutto in virtù delle recenti aggressioni subite dagli agenti all’interno delle case circondariali liguri.

Dopo anni di immobilismo e disinteresse dei precedenti governi di centrosinistra, le cui politiche hanno spesso lasciato gli agenti senza idonei presidi di difesa e in numero inadeguato rispetto alla difficili situazioni nelle carceri, con la Lega al Governo si comincia finalmente a colmare alcune lacune. Dalle parole ai fatti”.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione





 

Aiutateci ad informarvi!