Imperia: dal 3 settembre torna al Parasio “Un libro in piazza”. “Ogni martedì incontri con diversi autori” / Foto e video

Cultura e manifestazioni

Una serie di appuntamenti culturali che cattureranno l’attenzione di moltissimi appassionati, all’interno della suggestiva cornice di piazza Pagliari

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!

Al Parasio torna “Un libro in piazza”. A partire da martedì 3 settembre, per più di un mese, ogni martedì, piazza Pagliari ospiterà numerosi autori di libri sulle più diverse tematiche, dall’immigrazione ai desaparecidos, dalla storia di Calata Cuneo agli ulivi dell’entroterra.

Una serie di appuntamenti culturali che cattureranno l’attenzione di moltissimi appassionati, all’interno della suggestiva cornice di piazza Pagliari.

Giacomo Raineri

“Ritorna in piazza Pagliari a partire dal 3 settembre “Un libro in piazza“, una serie nutrita di appuntamenti, ogni martedì, per circa un mese e mezzo. 

È una manifestazione di carattere culturale che si ripete da anni, che ha avuto diverse denominazioni. Si terrà in piazza Pagliari, antistante la sede del Circolo Parasio, luogo, quest’ultimo, dove si svolgeranno gli eventi in caso di maltempo.

Si tratta di incontri con alcuni autori, alcuni locali, altri di fuori. Saranno momenti culturali validi che meritano la presenza di un pubblico qualificato”.

Simona Gazzano

“Si inizierà il 3 settembre. Una settimana molto importante per la città di Imperia in quanto ci saranno le Vele d’Epoca. Il panorama culturale sarà ricco e variegato, da non perdere. La rassegna vedrà la partecipazione di sette autori. Gli argomenti saranno dei più svariati, dai desaparecidos all’immigrazione, all’integrazione, sino al mondo autoctono degli ulivi e della campagne imperiesi, sino a Calata Cuneo.

Cercheremo di accontentare ogni tipo di lettore. Vi invitiamo a partecipare numerosi.

Termineremo la rassegna con un libro giallo, che sarà un ponte con la prossima manifestazione libraria, che si terrà a gennaio e sarà tutta tinta di giallo”.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!