“Le Assaggiatrici” dell’imperiese Rosella Postorino diventa un film. “Regia di Cristina Comencini, con cast internazionale”

Cultura e manifestazioni

Un’altra grande soddisfazione per la scrittrice imperiese Rosella Postorino, vincitrice con “Le Assaggiatrici” del prestigioso premio Campiello 2018.

Un’altra grande soddisfazione per la scrittrice imperiese Rosella Postorino, vincitrice con “Le Assaggiatrici” del prestigioso premio Campiello 2018.

“Le assaggiatrici” di Rosella Postorino diventa un film

Ha conquistato tutti l’inedita storia delle assaggiatrici di Hitler raccontata da Rosella Postorino in “Le Assaggiatrici”. Il romanzo, infatti, si è aggiudicato numerosi premi, dal noto Campiello al Libro dell’Anno dei Gruppi di Lettura di Fahrenheit Radio 3 fino al Premio Letterario Chianti.

Alcuni giorni fa, la pagina ufficiale di Giangiacomo Feltrinelli Editore ha annunciato un nuovo grande traguardo. “Le assaggiatrici” diventerà un film, sotto la regia di Cristina Comencini. Sarà prodotto da Lumière and Co., distribuito da Vision Distribution e potrà avvalersi di un cast internazionale.

“Un’altra grande avventura – scrive l’Editore – per questo romanzo vincitore del Premio Campiello 2018, del Premio Rapallo, del Premio Chianti, del Premio Vigevano Lucio Mastronardi, del Premio Pozzale Luigi Russo e del Premio Wondy e in corso di traduzione in 32 lingue”.

Segui Imperiapost anche su: