Imperia: “SiAmo Galeazza”, nasce il gruppo Facebook per dire “no” all’impianto di itticoltura

Attualità Imperia

In vista del tavolo convocato dal sindaco Claudio Scajola per approfondire l’argomento, diversi cittadini stanno pensando di costituire un comitato, in modo tale da poter far sentire la propria voce anche a livello istituzionale. 

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione





 

Aiutateci ad informarvi!

Continuano le iniziative dei cittadini volte a dire di “no” al progetto di realizzare un impianto di itticoltura al largo della spiaggia della Galeazza, a Oneglia. Dopo la petizione online, che, al momento, ha raggiunto oltre 2.100 firme, è stato creato anche un gruppo Facebook, intitolato “SiAmo Galeazza”, dove i membri possono confrontarsi sull’argomento in modo da organizzarsi e condividere le proprie idee.

“SiAmo Galeazza”: il gruppo Facebook per dire di “no” all’impianto di itticoltura

In vista del tavolo convocato dal sindaco Claudio Scajola per approfondire l’argomento, diversi cittadini stanno pensando di costituire un comitato, in modo tale da poter far sentire la propria voce anche a livello istituzionale.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione





 

Aiutateci ad informarvi!