Coronavirus: primo caso in Liguria, ad Alassio. “Donna di 72 anni, arrivata l’11 febbraio”

Coronavirus Cronaca

La donna è ad Alassio dall’11 febbraio scorso e fa parte di una comitiva. E’ stata visitata una prima volta al Pronto Soccorso di Albenga.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!

E’ una turista lombarda di 72 anni, proveniente dalle zone a rischio, il primo caso conclamato di Coronavirus in Liguria. Lo ha confermato in conferenza stampa il Governatore Giovanni Toti.

Coronavirus: primo caso in Liguria

“Stiamo aspettando la conferma del test da parte dell’Ospedale Spallanzani di Roma, ma ragionevolmente stiamo parlando del primo caso positivo in Liguria.

La signora è in buone condizioni. E’ ricoverata presso le stanze dedicate dell’Ospedale San Martino di Genova dove riceve le cure più appropriate. La signora alloggiava in un albergo di Alassio. Fa parte della comitiva che è stata li dall’11 febbraio e di cui ieri abbiamo già parlato, perché due soggetti erano in vigilanza attiva. Essendo ad Alassio dall’11, occorre ricostruire la catena epidemiologica dei contatti. 

Va anche detto che la signora ha ricevuto le prime cure al Pronto soccorso di Albenga prima che emettessimo le  relative ordinanze sanitarie. Abbiamo già rintracciato il personale sanitario entrato in contatto e che ora dovrà sottoporsi a isolamento volontario fiduciario. 

Il Sindaco sta firmando le ordinanze interdittive per l’albergo. Verrà predisposto un servizio di vigilanza presso lo stesso albergo. Il personale dell’albergo, in servizio nei giorni scorsi, sarà in isolamento. Chi è andato a casa nei giorni scorso dovrà sottoporsi a isolamento volontario.

La signora è andata al Pronto Soccorso di Albenga durante la notte. E’ entrata in contatto con il personale sanitario. Speriamo sia un numero limitato di casi. L’Asl sta contattando i professionisti. Dobbiamo capire, quanto lunga la catena di contagio?”.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!