Imperia: bancomat inaccessibili ai disabili, il caso in consiglio comunale

Consigli comunali Imperia Politica

Il caso sollevato con una question time dal consigliere comunale di Area Aperta Orlando Baldassarre.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione





 

Aiutateci ad informarvi!

Il consigliere comunale di Area Aperta Orlando Baldassarre ha presentato una question time ieri, venerdì 28 febbraio, in consiglio comunale, per sollevare il problema delle difficoltà riscontate dai disabili nell’espletare operazioni bancarie ai bancomat cittadini.

Imperia: bancomat, prelievi difficoltosi per i disabili

“Vista la segnalazione che alcuni nostri concittadini e turisti non in condizione di deambulare mi hanno posto – si legge nel testo della question time – ovvero la difficoltà ad effettuare prelievi bancari a causa della eccessiva altezza delle tastiere, di molto superiore a quella raggiungibile da seduti, si chiede se e quali iniziative l’amministrazione intenda porre in essere per sensibilizzare gli istituti bancari cittadini affinché intervengano per adeguarsi al precetto di legge e così evitare ogni discriminazione”.

“Proprio in questi ultimi giorni – ha dichiarato Baldassarre in consiglio – insieme al disabile che mi ha posto il problema, abbiamo fatto un giro per verificare le difficoltà nei bancomat della nostra città. A parte un bancomat che si trova in via Berio, che ha una tastiera perfetta per altezza, le altre tastiere nella maggior parte sono alte e rivolte verso l’alto per cui non è possibile leggere la propria situazione contabile.

Teniamo conto che l’accessibilità è importante prima di tutto per il disabile, ma ricordiamoci anche delle disabilità temporanee, quindi l’accessibilità è un diritto per noi tutti”.

Ha risposto l’assessore ai servizi sociali Luca Volpe, proponendo l’invio, a tutti gli istituti di credito, di una lettera per sollecitare un immediato intervento per la risoluzione del problema.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione





 

Aiutateci ad informarvi!