Coronavirus, Imperia: blitz commercianti davanti al Comune, la solidarietà di Monica Gatti. “Vittime del sistema”

Attualità Coronavirus

“Mi auguro che l’Autorità preposta possa valutare al meglio la situazione e affidarsi al principio di tolleranza delle Istituzioni che devono far rispettare le leggi”.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione





 

Aiutateci ad informarvi!

“Esprimo vicinanza ai commercianti che si sono recati davanti al Palazzo Comunale, non per manifestare, ma semplicemente per consegnare al Sindaco la missiva di 148 piccoli commercianti della nostra città che chiedono aiuto“. Lo scrive in una nota Monica Gatti, capogruppo della Lega in consiglio comunale.

La consigliera leghista, inoltre, così come già accaduto con il Sindaco Claudio Scajola e l’assessore regionale Marco Scajola, si appella alla autorità invitandole a non sanzionare i commercianti, come preannunciato dal Questore Pietro Milone.

Coronavirus, Imperia: blitz commercianti davanti al Comune, la solidarietà di Monica Gatti

“Come biasimare coloro che due mesi fa – prosegue la nota – non per loro responsabilità, da un giorno all’altro, senza alcun minimo preavviso, sono stati costretti a tirare giù la saracinesca, con l’impegno del Governo di chiedere a loro un sacrificio di soli quindici giorni? Quei commercianti sono vittime di un sistema di norme poco chiare, confuse. E proprio la confusione normativa in cui viviamo li ha portati a rivolgersi all’Ente più vicino al territorio.
Mi auguro che l’Autorità preposta possa valutare al meglio la situazione e affidarsi al principio di tolleranza delle Istituzioni che devono far rispettare le leggi”.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione





 

Aiutateci ad informarvi!