Imperia: visite “sospese” dal veterinario per cani e gatti senza famiglia. Nasce “SOS randagini” / L’iniziativa

Attualità Imperia

Nasce a Imperia il progetto “Sos randagini”, l’iniziativa che consiste nel mettere a disposizione delle “visite sospese” dal veterinario per chi è senza famiglia.

È questa l’idea di Mariafranca Lepre, commerciante imperiese da sempre attenta alle tematiche legate alla cura e alla protezione degli animali.

Imperia: “SOS randagini”, le visite sospese dal veterinario per chi è senza famiglia

“L’iniziativa “SOS RANDAGINI” è diventata operativa – spiega Mariafrancae sta già contribuendo alle cure di un pelosetto cardiopatico senza le quali non potrebbe sopravvivere.

SOS RANDAGINI nasce dall’idea di mettere a disposizione dei randagi presso uno studio veterinario delle “visite/terapie” sospese ( come si fa per i caffé al bar ) in modo che anche i “senza famiglia” possano essere curati.

Naturalmente per ora è agli albori, il tesoretto raccolto è piccolino, ma sta già facendo molto e ne siamo fieri. La riteniamo non solo un atto di civiltà e di aiuto verso i più deboli, ma anche un punto di riferimento per le tante persone che vorrebbero fare qualcosa per cani, gatti (e anche tutti gli altri animali!) e non sanno come fare.

Un contributo, anche piccolissimo, è utile a chi lo riceverà e a chi lo dona.

L’idea è piaciuta e sta “contagiando” altre città, speriamo che questo contagio buono si diffonda: tante piccole gocce formano un mare.

Per chi volesse contribuire, la raccolta delle offerte ha come sede la nostra attività in Via don Abbo 23 ad Imperia”.-

  • Per ulteriori informazioni: Mariafranca Lepre – 335 380 261