Coronavirus, Imperia: sulle spiagge libere controlli di Polizia Municipale e assessori. “Avvertiti bagnanti che non rispettavano le distanze” / Le immagini

Coronavirus Cronaca Cronaca Imperia

Circa una decina le persone riprese dagli agenti.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!

Giornata di controlli oggi sulle spiagge libere imperiesi. Gli agenti di Polizia Municipale hanno verificato il rispetto, da parte dei bagnanti, della distanza di sicurezza interpersonale.

Presenti anche gli assessori Laura Gandolfo e Antonio Gagliano.

Imperia: in spiaggia ai tempi del Coronavirus, controlli di Polizia Municipale e assessori

Nella giornata di oggi, sono pervenute alla redazione di ImperiaPost alcune segnalazioni di possibili assembramenti sulle spiagge imperiesi.

Nel corso della domenica, Polizia Municipale e assessori hanno effettuato diversi controlli, redarguendo coloro che sono stati sorpresi a non rispettare le distanze di sicurezza previste dalle norme anti-Covid.

“La situazione sulla spiagge libere oggi era per la maggior parte sotto controllo – spiega l’assessore Gagliano a ImperiaPost – solo presso la spiaggia “Galeazza 1”, come è denominata sull’appSpiaggiaTi, abbiamo constatato la presenza di assembramenti da parte di un gruppo di giovani. Insieme agli agenti di Polizia Municipale abbiamo fatto distanziare gli interessati, avvertendoli che, al secondo richiamo, sarebbero scattate le sanzioni da 300 euro. 

Gli steward, ben indirizzati dall’assessoreGandolfo, stanno facendo un ottimo lavoro – continua – siamo contenti di come sta andando questo sistema.

Ci auguriamo che, anche in tutte le altre situazioni, i cittadini si comportino nel modo corretto”.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!