Cervo: Aurelia chiusa per frana, slitta riapertura. Si va verso gratuità A10. “Siamo in contatto con società Autostrade”

Cronaca Golfo Dianese

A confermarlo, a ImperiaPost, il Sindaco di Cervo Lina Cha.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!

Slitta ancora la riapertura dell’Aurelia, tra Cervo e Andora, causa frana. A confermarlo, a ImperiaPost, il Sindaco di Cervo Lina Cha. Il sopralluogo tenutosi questa mattina con i tecnici Anas e del Comune in via Romana di Levante (dove insiste il movimento franoso) non ha dato esito positivo. Per rimettere in sicurezza l’area e consentire il transito sull’Aurelia sarà necessario attendere ancora alcuni giorni.

Cervo: slitta riapertura Aurelia

“Stamattina si è tenuto un primo sopralluogo, domani ce ne sarà un altro – dichiara a ImperiaPost Lina Cha – E’ necessario rimuovere tutti le situazioni potenzialmente pericolose per non compromettere la sicurezza dell’Aurelia. Abbiamo verificato che le fenditure partono 30 metri a monte. Di fatto ci sono delle infiltrazioni, probabilmente preesistenti. Le piogge delle ultime settimane hanno peggiorato la situazione. 

Dobbiamo provvedere allo spostamento della terra e al successivo stoccaggio. Individueremo un’area a Cervo per velocizzare i tempi. Fatto questo, mi auguro davvero di poter provvedere alla riapertura. Quando? Entro la fine della settimana spero davvero di aprire almeno una corsia, a senso unico alternato.

Per quanto concerne la gratuitàdell’autostradaA10 nel tratto Andora-Cervo (unica via percorribile dopo la chiusura anche di strada Rollo), richiesta da più parti, il Sindaco annuncia un imminente accordo con la società Autostrade. “Siamo in contatto, ci siamo attivati per consentire il transito gratuito della tratta Andora-Cervo e viceversa”.

 

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!