Imperia: rifiuti, 16 luglio parte nuovo servizio. Ecco la sede della De Vizia sulla SS28/Le immagini

Attualità Imperia

“Abbiamo firmato il contratto pochi giorni fa, il servizio partirà il 16 luglio. Ci auguriamo che in breve tempo si arrivi a un sistema diverso di pulizia della città”.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione





 

Aiutateci ad informarvi!

“Il 16 luglio prenderà il via il nuovo servizio rifiuti”. Lo ha confermato questa mattina il Sindaco di Imperia Claudio Scajola nel corso della conferenza stampa convocata per stilare un bilancio dei primi due anni di amministrazione.

La gestione rifiuti, tramite gara (nel corso della quale non sono mancate le controversie e sulla quale pende ancora il giudizio del Consiglio di Stato), è stata affidata alla società torinese De Vizia Transfert che, in previsione dell’avvio del servizio, ha già individuato la propria sede operativa, nell’ex cava, sulla Statale 28. Nella sede troveranno posto gli uffici, i mezzi e gli spogliatoi per il personale. 

Imperia, appalto rifiuti: tutto pronto per il via al nuovo servizio

“Per avere una città più pulita abbiamo indetto una gara d’appalto – ha dichiarato Scajola – Da molti anni, a Imperia, si andava avanti con ordinanze. Quando ci siamo insediati abbiamo trovato una raccolta differenziata al 36%, il che ci costava penalità pari a qualche milione di euro all’anno. La raccolta differenziata oggi supera il 71%.

Devo dire, però, che non sono soddisfatto del decoro della città. Ecco perché con per il nuovo appalto abbiamo pensato a un capitolato più stringente, con pulizia strade, lavaggio strade, manutenzione tombini, disinfezioni e derattizzazioni.

Ci sono state cause e controcause nell’espletamento della gara d’appalto. Abbiamo firmato il contratto pochi giorni fa, il servizio partirà il 16 luglio. Ci auguriamo che in breve tempo si arrivi a un sistema diverso di pulizia della città, fattore ancora più importante oggi, con l’emergenza Covid”.

Nel frattempo, la Docks Lanterna, dopo aver essersi vista respingere il ricorso al Tar contro l’affidamento del servizio rifiuti alla De Vizia Transfer, ha deciso di non arrendersi e di presentare ricorso al Consiglio di Stato. A riguardo, Scajola si è detto tranquillo. “Ho letto la sentenza del Tar e sono sereno. Il servizio parte il 16 luglio. La Docks Lanterna non ha neanche presentato richiesta di sospensiva”.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione





 

Aiutateci ad informarvi!