Imperia: consiglio approva bilancio consuntivo. “2019 chiuso con un avanzo di 4 milioni e 230 mila euro”

Consigli comunali Home

Il risultato di amministrazione (saldo differenziale tra crediti e debiti) passa da un disavanzo di 17 milioni e 941 mila euro a un disavanzo di 14 milioni e 227 mila euro.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!

Il consiglio comunale di Imperia ha approvato questo pomeriggio, non senza qualche polemica, il bilancio consuntivo 2019. La pratica è stata presentata dall’assessore Fabrizia Giribaldi.

Imperia: approvato bilancio consuntivo

L’assessore si è detta soddisfatta dei conti del Comune. Il bilancio consuntivo si è chiuso con un avanzo pari a 4 milioni e 230 mila euro.

Il risultato di amministrazione (saldo differenziale tra crediti e debiti) passa da un disavanzo di 17 milioni e 941 mila euro, del 31 dicembre 2018, a un disavanzo di 14 milioni e 227 mila euro, del 31 dicembre 2019.

“Nell’anno in corso – ha dichiarato l’assessore – nonostante i tanti investimenti, dalla Galleria Gastaldi alla riqualificazione dei portici, siamo riusciti a recuperare, dal disavanzo, oltre 3 milioni di euro e a chiudere con un avanzo pari a oltre 4 milioni di euro”.

Gli interessi pagati dal Comune per le anticipazioni di tesoreria sono passati dai 170 mila euro del 2017 ai 25 mila euro del 2019.

Il Comune, lo ricordiamo, per scongiurare il dissesto, ha approvato un piano di riequilibrio finanziario. Un piano monitorato costantemente dalla Corte dei Conti che, nell’ultima relazione, ha espresso alcune preoccupazioni.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!