Imperia: segnalato a Prefettura come assuntore di droga, Diocesi sospende Don Silvano. Stop a Messe e cerimonie di culto. “Atto per il suo bene spirituale”

Attualità Imperia

Il sacerdote 44enne era stato fermato dai militari all’altezza della galleria del Porteghetto, a Cervo, per un controllo, durante il quale è stato trovato in possesso di una bustina con due grammi di polvere bianca.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!

“Si rende noto che S.E. Mons. Guglielmo Borghetti, Vescovo di Albenga-Imperia, preso atto di una serie di fatti che hanno interessato la persona del Rev. Sac. Silvano Dematteis, in data 11 luglio 2020, ha assunto al suo riguardo il provvedimento canonico della ‘sospensione da tutti gli atti della potestà d’Ordine sacro’; in particolare, d’ora innanzi gli è vietato prendere parte come ministro alla celebrazione della S. Messa e di qualsiasi altro Sacramento e cerimonia di culto liturgico, ai quali potrà partecipare soltanto come un semplice fedele. Altresì, è ‘sospeso da tutti gli atti della potestà di governo ecclesiastico’. Il predetto provvedimento è esecutivo subito e vale fino alla sua revoca scritta”.

Lapidario il comunicato stampa della Diocesi di Impera-Albenga guidata dal Vescovo Guglielmo Borghetti in merito alla vicenda di Don Silvano de Matteis, ex parroco di Diano Castello e Diano Borganzo, segnalato dai Carabinieri alla Prefettura di Imperia per essere stato trovato in possesso di una bustina con due grammi di polvere bianca.

Imperia: Diocesi sospende Don Silvano De Matteis

“Tale atto,  – prosegue la nota del Vescovova letto come segno della sollecitudine della Chiesa per il bene spirituale del sacerdote in difficoltà e di tutto il Popolo di Dio, la cui custodia e salvezza rimangono sempre la suprema legge della Chiesa”.

Il sacerdote 44enne era stato fermato dai militari all’altezza della galleria del Porteghetto, a Cervo, per un controllo, durante il quale è stato trovato in possesso di una bustina con due grammi di polvere bianca. Sospettando si tratti di cocaina (le analisi sono in corso) i Carabinieri lo hanno segnalato alla Prefettura di Imperia come assuntore.

Non è la prima volta che don Silvano De Matteis finisce sotto i riflettori dei media. L’anno scorso, nel giugno del 2019, don Silvano De Matteis era stato trasportato al Pronto Soccorso di Cremona in stato confusionale per uso di stupefacenti mentre si trovava in gita con gli studenti delle scuole medie Ollandini di Alassio.

Il sacerdote, in seguito a quell’episodio, era già stato sospeso dal Vescovo Guglielmo Borghetti e sottoposto a un percorso terapeutico.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!