Milano-Sanremo 2020: Imperia, la corsa non passerà sul Lungomare Vespucci ma in viale Matteotti / Ecco il nuovo percorso

Attualità Sport

Rimane da risolvere il nodo sul sottopasso dell’ex linea ferroviaria sull’Argine Sinistro, giudicato troppo stretto per le ammiraglie.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!

Non passerà dal Lungomare Vespucci la Milano-Sanremo 2020, ma dal centro cittadino e viale Matteotti. È questo uno dei punti fermi in merito al percorso che effettuerà la “classicissima” sul territorio imperiese.

A seguito dello stop dei sindaci savonesi al passaggio della 111a edizione della corsa ciclistica (per via delle difficoltà legate alla sicurezza anti Covid), in questi giorni gli enti interessati stanno valutando ogni aspetto dell’organizzazione tramite summit alla Prefettura di Imperia.

Milano-Sanremo 2020: il percorso nella città di Imperia

Secondo quanto emerso dalla seconda seconda riunione tecnica, svoltasi oggi nella sala dei Comuni della Provincia di Imperia, convocata per fare il punto della situazione in vista dell’imminente “classicissima” Milano – Sanremo, in programma il prossimo 8 agosto, i ciclisti attraverseranno, come richiesto espressamente dal Sindaco di Imperia Claudio Scajola, il centro cittadino, senza percorrere il Lungomare Vespucci.

Rimane da risolvere il nodo sul sottopasso dell’ex linea ferroviaria sull’Argine Sinistro, giudicato troppo stretto per le ammiraglie (le auto in servizio assistenza ai ciclisti). Al momento, sono al vaglio due diverse ipotesi.

La prima prevede il passaggio della corsa attraverso il sottopasso, mentre le ammiraglie passerebbero da via Trento, per poi ricongiungersi in viale Matteotti.

La seconda, invece, prevede il passaggio di tutta la carovana da Castelvecchio e non dall’Argine Sinistro, percorrendo poi via Garessio, piazza Dante, via della Repubblica e quindi viale Matteotti verso Sanremo.

La decisione verrà resa nota lunedì 3 agosto, giorno in cui è convocato il summit definitivo del tavolo tecnico, insieme alla Prefettura, le Forze dell’ordine e gli organizzatori della gara.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!