2 Marzo 2024 17:15

Cerca
Close this search box.

2 Marzo 2024 17:15

Regionali 2020: Liguria, Enrico Ioculano (PD). “Risultato straordinario nell’imperiese. Rammarico? È stata preparata male la proposta” / Video

In breve: Le dichiarazioni di Enrico Ioculano (PD) dopo le elezioni regionali in Liguria.

“Nell’estremo ponente abbiamo ottenuto un risultato che non ottenevamo dal 2014. L’unico rammarico è che è stata preparata male tutta la nostra proposta.Il nostro candidato Ferruccio Sansa ha fatto quello che poteva per le condizioni date”. Sono le parole di Enrico Ioculano (PD), uno dei 4 consiglieri eletti nel consiglio regionale della Liguria per la provincia di Imperia.

Ioculano, in particolare, è stato il secondo candidato più votato nell’imperiese (con 4537 voti) dopo Marco Scajola (7786 voti).

Regionali 2020, Liguria: parla Enrico Ioculano – PD

È stato il secondo più votato in provincia di Imperia, si aspettava questo risultato?

“Non me lo aspettavo in queste proporzioni, l’importante è che il Pd abbia preso un seggio in Consiglio. Secondo aspetto è che il Partito ha tenuto.

C’è soddisfazione perchè su tutta l’area dell’estremo ponente abbiamo ottenuto un risultato che non ottenevamo dal 2014. Un risultato importante.

Dispiace per la regione nel complesso”.

C’è un po’ di rammarico, si poteva fare di più?

“L’unico rammarico che c’è è che è stata preparata male tutta la nostra proposta. Il nostro candidato Ferruccio Sansa ha fatto quello che poteva per le condizioni date.

Il problema è stato tutto il pregresso, i mesi prima e l’anno precedente. Mentre noi discutevamo, litigavamo o rimanevamo in silenzio, dall’altra parte hanno fatto gli accordi territoriali, hanno lavorato, hanno incontrato i sindaci e hanno ottenuto un ottimo risultato.

Il Partito Democratico tutto sommato tiene, però certo che le aspettative erano ben altre”.

Quali sono i progetti per il Consiglio Regionale?

“Porterò avanti delle attività in favore della sanità, delle infrastrutture, dei collegamenti. Queste saranno le nostre priorità. Attenzione all’agricoltura, alla scuola, al sociale.

Verificheremo l’andamento e il lavoro che farà la giunta e il Presidente Toti nei prossimi 5 anni”.

Siete per una sanità che rimanga pubblica?

“Sono per un modello di sanità che sia territoriale, che si avvicini al cittadino, è diversa dalla concezione attuale di fughe verso la Lombardia, perchè dobbiamo colmare il bacino lombardo. Non può essere questo il nostro modello di sanità. Abbiamo delle competenze, abbiamo dell’ottimo personale sanitario.

Bisogna concentrarsi su di loro e bisogna soprattutto dare un modello funzionale di sanità, che in questo momento non c’è.

Sulla nostra zona dell’imperiese servono palasalute territoriali e un punto eccellenza. Perchè ora quando hai un problema grave purtroppo non ti curi nella tua provincia, ma devi andare fuori.

Non è questo il modo di andare avanti e di costruire un sistema sanitario regionale”.

Sansa ha detto ‘la mia sarà una opposizione dura’, la sua?

“L’opposizione si fa sui contenuti, si fa sui vari provvedimenti. Facciamo opposizione su quello che c’è da fare.

In quanto visto negli anni precedenti, ce n’è parecchia da fare”.

 

Regionali 2020: Liguria, in diretta con Enrico Ioculano (PD)

Pubblicato da Imperiapost.it su Martedì 22 settembre 2020

Condividi questo articolo: