Imperia: nuovo look della sala consiglio, tra restyling e digitalizzazione. “La più tecnologica della regione” / Foto e video

Attualità

Sala del consiglio comunale completamente rinnovata e digitalizzata. A inaugurare il restyling, questa mattina in Comune, il Sindaco Claudio Scajola, diversi rappresentanti della Giunta e del consiglio, oltre ad autorità militari e religiose.

L’assessore Gianmarco Oneglio e Riccardo Battaglini di Liguria Digitale hanno illustrato ai presenti le funzionalità dei nuovi strumenti digitali di cui è stata dotata la sala, una delle più tecnologiche di tutta la Regione. Inoltre, è stata ristrutturata e aperta, dopo 70 anni, l’imponente finestra che affaccia sul mare, e sono state installate nuove sedute.

Al termine della presentazione il Vescovo della Diocesi Albenga-Imperia, S.E. Mons. Guglielmo Borghetti ha benedetto la sala e il crocefisso di Don Del Santo.

Imperia: restyling e digitalizzazione della sala del consiglio

Claudio Scajola

“Ecco la nuova veste della sala consiliare, la sala dove si decidono le sorti della città. È stata tecnologicamente rivista con possibilità, attraverso la digitalizzazione, di rendere maggiormente informati i Consiglieri Comunali su quello che si deve fare, con le pratiche completamente digitalizzate per poter cogliere meglio il significato di quello che si delibera.

Un grande monitor che permette a tutti i progetti di essere visti, prima di prendere le relative decisioni.

Abbiamo riaperto queste finestre dopo 70 anni per consentire l’affaccio sulla nostra città, sul mare che è la prospettiva sempre di crescita di Imperia.

Abbiamo messo un crocifisso, quello di Don Del Santo. Ci auguriamo che anche con la benedizione che il Vescovo ha dato, ci aiuti a muoverci sempre meglio nell’interesse dei cittadini”.

Gianmarco Oneglio

“Questa sala è stata rinnovata grazie ai fondi europei, che servono per migliorare il digital divide per la digitalizzazione degli enti pubblici.

Prevede sostanzialmente tre linee, una è quella del miglior approccio e della miglior partecipazione del cittadino alle sedute dei Consigli.

Questo viene fatto tramite la possibilità del sistema di andare in streaming su tutte le piattaforme, sia quelle social, che internet in generale e Youtube. Con la possibilità di avere sottotitoli durante il parlato, durante la seduta di consiglio.

La seconda linea importante è quella di velocizzare la seduta di consiglio e di migliorarla tramite la digitalizzazione degli atti e la verbalizzazione automatica delle sedute, nonché il sistema di valutazione automatico.

Il terzo è quello molto importante in questo periodo, di svolgere le sedute anche in remoto, quando in presenza non sia consentito.

In questo periodo particolarmente difficile la possibilità di non fermare l’attività amministrativa è molto importante.

Siamo riusciti a realizzare tutto questo anche grazie all’aiuto di Liguria Digitale”. 

Benedizione Sala Consiglio – Vescovo Guglielmo Borghetti