Monte Grai: escursionista 57enne scivola sul ghiaccio per 150 metri. Ferito, soccorso dall’elicottero

Cronaca Cronaca Entroterra

Stamattina nella zona del monte Grai, lungo l’ex stradone militare che porta a Cima Marta, nel comune di Pigna, un escursionista di 57 anni è scivolato sul ghiaccio per 150 metri senza procurarsi grossi danni fisici, ma fermandosi a poca distanza da un dirupo.

Escursionista ferito sul Monte Grai, soccorso dall’elicottero

Il 57enne è stato soccorso dall’elicottero Grifo del 118 e trasportato al Pronto Soccorso dell’Ospedale Santa Corona di Pietra Ligure. Le sue condizioni non sono gravi.

Non è la prima volta che nella stagione invernale accadono incidenti lungo questo percorso – fanno notare dal Soccorso Alpino Liguria -. Si tratta di una zona dove il sole c’è poche ore al giorno, c’è sempre molta neve e facilmente si formano lastroni di ghiaccio. Nei mesi scorsi ci sono stati episodi simili . L’anno scorso era morta una persona.

Mai avventurarsi d’inverno con la neve lungo la ex strada militare a meno che si usino tassativamente i ramponi. Esiste una strada alternativa: è il sentiero che dalla cima del Grai porta al passo Bertrand. È più lungo ma è nettamente meno pericoloso”.