Covid: boom contagi, estremo ponente verso zona rossa, Imperia resterà arancione. Atteso annuncio di Toti

Coronavirus Provincia

A preannunciare il provvedimento è il Sindaco di Imperia Claudio Scajola, nel corso del Consiglio Comunale.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!

L’estremo ponente della provincia di Imperia in zona rossa. Questo il provvedimento che il Presidente della Regione Liguria Giovanni Toti firmerà nei prossimi minuti visto il notevole aumento di contagi che si sta verificando nel nostro territorio.

Il ponente imperiese, infatti, è la zona più colpita della regione Liguria.

Covid: troppi contagi, l’imperiese verso la zona rossa

Il passaggio alla zona rossa significherà la chiusura, oltre dei bar e ristoranti, anche di altre attività non essenziali.

A preannunciare il provvedimento è il Sindaco di Imperia Claudio Scajola, nel corso del Consiglio Comunale.

Claudio Scajola

“Il presidente della regione Toti si accinge a firmare un provvedimento che prevede da domani mattina delle restrizioni per la pandemia, aderendo ad una logica che nell’ultimo periodo è stata affrontata sia dal comitato tecnico della sanità sia dalla conferenza delle Regioni e dal Governo, ovvero di arrivare a limitazioni in alcune zone.

La Liguria al momento è tutta arancione, con la giornata di domani nel ponente della Liguria ci saranno delle modifiche che si riferiscono all’estremo ponente della nostra provincia, lasciando su Imperia le stesse limitazioni che vigono in tutto il resto della Liguria (arancione). Nella zona dell’estremo ponente ci saranno limitazioni più forti perché in quei territori i dati sonomaggiormente negativi”.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!