Andora: celebrazioni 25 aprile. Il Sindaco Demichelis ricorda i partigiani della Resistenza

Alassio e Andora

Il Sindaco Demichelis ha sottolineato l’importanza del 25 aprile come momento di riflessione e di scambio con le giovani generazioni.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!

Cerimonia in diretta Facebook sulla pagina istituzionale del Comune per il 25 aprile di Andora. Il sindaco Mauro Demichelis ha celebrato il 76° anniversario della Liberazione ricordando i partigiani di Andora che hanno aderito alla Resistenza e quelli che sono stati trucidati ad Andora.

25 aprile: le celebrazioni ad Andora

Il Sindaco Demichelis ha sottolineato l’importanza del 25 aprile come momento di riflessione e di scambio con le giovani generazioni a cui trasmettere il ricordo dei valori che hanno guidato i combattenti per la libertà e per la costruzione di una Nazione democratica.
Con l’auspicio che anche l’Italia odierna possa presto esplicare pienamente quelle energie e volontà tipiche degli italiani che caratterizzarono la ricostruzione del dopoguerra oggi frenate dalla pandemia che sta mettendo aziende e cittadini in grave difficoltà.

Presente alla cerimonia anche Serena Ziliani, Presidente della sezione ANPI di Andora, che ha dedicato il suo intervento alla tutela del lavoro garantito dalla Costituzione ed il parroco don Stefano Caprile che ha proposto un momento di preghiera e riflessione sulle scelte compiute dai partigiani per il bene della collettività e della Nazione.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!