LEZIONI DI SNORKELING GRATUITE AD IMPERIA ORGANIZZATE DAL CENTRO DI EDUCAZIONE AMBIENTALE E DALL’ ASD INFORMARE

Attualità Home

Dopo una breve lezione di biologia marina e tecniche di sicurezza in mare, i bambini verranno forniti di pinne, maschera, boccaglio e faranno, insieme ad istruttori esperti e preparati, uno splendido giro nelle acque antistanti la spiaggia.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione





 

Aiutateci ad informarvi!

Imperia- dsc03439
Anche quest’anno il Centro di Educazione Ambientale del Comune di Imperia, in collaborazione con l’asd Informare, presso la spiaggia attrezzata “La foce beach” di Imperia, organizzerà attività di snorkeling gratuite per i ragazzi dai 10 ai 15 anni, grazie al finanziamento regionale del progetto Costruiamo.
Dopo una breve lezione di biologia marina e tecniche di sicurezza in mare, i bambini verranno forniti di pinne, maschera, boccaglio e faranno, insieme ad istruttori esperti e preparati, uno splendido giro nelle acque antistanti la spiaggia.

Un mondo tutto da scoprire” racconta la biologa marina Monica Previati “un mondo che sorprende i bambini ma anche gli adulti perché anche solo in pochi metri d’acqua, sapendo cosa guardare, si vedono tantissime cose. Invito tutti, soprattutto gli scettici a visionare il video su youtube (https://www.youtube.com/watch?v=ysJqj0-N19Q) e, nel caso, a partecipare. Le attività verranno svolte nei giorni: venerdì 18 e 25 luglio e venerdì 22 agosto dalle ore 16:00 alle ore 18:30.
Ma le attività di valorizzazione dell’ambiente marino non finiscono qui. Sono infatti in programma serata di divulgazione nei comune di San Lorenzo al Mare, Santo Stefano al Mare e persino in montagna, grazie alla collaborazione con l’asd Badalucco 2009.
Infine l’ASD InfoRmare, in collaborazione con il Lions Club Diano Marina Golfo e il CEA, ha lanciato una nuova iniziativa di carattere divulgativo che intende porre l’accento sulla cultura del rispetto del mare. Cerca la locandina “Secchiello stop” e capirai come gli animali marini è meglio guardarli nel loro ambiente naturale, con maschera e pinne, piuttosto che lasciarli soffrire mettendoli nell’immancabile secchiello sotto il sole .
Insomma una serie di eventi per valorizzare l’ambiente marino e farlo conoscere a tutti, alla riscoperta della ricchezza naturale del territorio ligure grazie anche al supporto del progetto regionale “CostruiAMO insieme una Liguria verde, sicura e per tutti”.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione





 

Aiutateci ad informarvi!