Pontedassio: inaugurata la prima “Panchina letteraria” della Liguria. Sabato sera all’insegna del dialetto e dei prodotti tipici/Foto e Video

Attualità Cultura e manifestazioni Entroterra

Ilvo Calzia: “Abbiniamo tradizione e prodotti tipici delle nostre aziende”

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!

Nella serata di sabato a Pontedassio, nel piazzale davanti al Palazzo comunale, è stata inaugurata la prima “Panchina letteraria” della Liguria, decorata a mano con una frase in italiano e in dialetto dello scrittore Francesco Biamonti e con la raffigurazione dei paesaggi del capoluogo della Valle Impero.

L’iniziativa, organizzata dall’Amministrazione comunale con il patrocinio di Regione Liguria, segna anche la ripresa dell’unico “Concorso regionale di narrativa nelle varietà linguistiche liguri (dialetti)”. L’iniziativa ha visto anche la partecipazione del Consorzio per la tutela dell’Olio Riviera ligure Dop, del Consorzio del Basilico genovese Dop, dell’Enoteca regionale e ancora di 360Liguria e delle Proloco di Pontedassio, Villa Viani e Bestagno. Dopo l’inaugurazione della Panchina letteraria infatti si è tenuta una degustazione di prodotti e vini tipici, allietata dalla musica della Camerata musicale ligure.

Ilvo Calzia: “Abbiniamo tradizione e prodotti tipici delle nostre aziende”

Spiega il sindaco di Pontedassio Ilvo Calzia: “Vogliamo anche noi lasciarci alle spalle quello che è successo negli ultimi due anni e per noi è importante riprendere e rilanciare il Concorso letterario avviato nel 200o. All’evento della prima Panchina letteraria, abbiamo voluto abbinare anche una serata di tradizione e prodotti tipici, perché le tipicità locali comprendono la parte linguistica e quella gastronomica, legata alle nostre aziende agricole, che hanno bisogno anch’esse di ripartire”.

Alessandro Piana: “Sosteniamo tradizioni, prodotti e produttori locali”

Sottolinea il vicepresidente della Regione e assessore alle Politiche agricole Alessandro Piana: “E’ assolutamente piacevole ed emozionante trovarmi nel mio paese e nel mio comune, nel quale sono stato anche amministratore e inaugurare la Panchina letteraria, che unisce le tradizioni culturali a quelle colturali della nostra regione, insieme al Consorzio Assaggia la Liguria, che unisce le nostre Dop, basilico e olio Dop e i nostri vini. Continueremo a dare sostegno ai consorzi che tutelano e portano avanti le nostre denominazioni protette e le nostre Igp, perché contribuiscono a portare in alto le nostre produzioni e i nostri produttori, che sono produttori di eccellenze“.

Marco Scajola: “Bellissima iniziativa che valorizza la cultura locale”

Dice l’assessore regionale Marco Scajola: “Una bellissima iniziativa. Complimenti al Comune e al sindaco di Pontedassio Ilvo Calzia. Come Regione sosteniamo questa iniziativa, perché valorizza la cultura locale, i luoghi della Liguria e i prodotti che soprattutto nell’entroterra imperiese si distinguono per le aziende che fanno qualità. Una giornata bellissima e iniziative che devono continuare. Come Regione sosterremmo ancora questo evento come tanti altri”.

L’inaugurazione della Panchina letteraria, scoperta dai bambini di Pontedassio

Natalino Trincheri, cultore del dialetto e autore di numerosi saggi

Il prof. Franco Banpi, esperto delle tradizioni liguri e del dialetto genovese

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!