Imperia, Vele d’Epoca: “Miliardari in mare, a terra 3 euro l’ora”. Striscione di protesta alla Galeazza/Le immagini

Attualità Imperia

Il riferimento dello striscione è ai 14 volontari dello staff delle Vele d’Epoca, in servizio per 8 ore al giorno, dal 2 al 5 settembre, per 100 euro. Non sono presenti sigle.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!

“Miliardari in mare, a terra 3 euro l’ora”. Uno striscione di protesta contro l’edizione 2021 delle Vele d’Epoca è stato affisso nelle scorse ore sullo scoglio della Galeazza, a Imperia.

Imperia: Vele d’Epoca, striscione di protesta alla Galeazza

Il riferimento dello striscione, abbastanza chiaro, è ai 14 volontari dello staff delle Vele d’Epoca, in servizio per 8 ore al giorno, dal 2 al 5 settembre, per 100 euro. Il Comune ne cercava 20 e per individuarli aveva pubblicato un bando, rivolto ai giovani tra i 18 e i 30 anni, a cui però hanno risposto solo in 17, due dei quali hanno poi fatto un passo indietro, mentre un terzo è stato escluso per un ritardo nella presentazione della domanda.

E proprio il bando del Comune e la scarsa risposta erano stati oggetto di polemiche in città, in particolar modo per il rimborso spese, quantificato in 100 euro (di fatto, 3.125 euro all’ora), ritenuto inadeguato.

Sullo striscione non sono presenti sigle e, al momento, non è chiaro chi  lo abbia posizionato alla Galeazza, su uno dei simboli del mare imperiese.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!