Imperia: taglio del nastro per l’edizione del ventennale di OliOliva. “Segno della ripartenza anche per imprese e produzioni locali”/Foto e Video

Attualità Imperia

Enrico Lupi: “Le premesse sono di un assoluto successo”

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!

Taglio del nastro ufficiale nel pomeriggio in Calata Cuneo per l’edizione del Ventennale di OliOliva, la rassegna dedicata all’olio nuovo, realizzata dalla Camera di commercio Riviere di Liguria, in collaborazione con il Comune di Imperia e la Regione.

La manifestazione, che conta duecento espositori e coinvolge tutto il centro di Oneglia, proseguirà fino a domenica e comprende anche convegni e momenti di riflessione e dibattito sull’economia agricola e della pesca, oltre a importanti appuntamenti legati a cooperazioni transfrontaliere.

Sottolinea il sindaco di Imperia Claudio Scajola: Imperia è ancora capitale dell’olio extravergine di oliva, anche se in modo diverso, con un olio di qualità per il quale si impegno più di 300 aziende famigliari, per produrre un olio che l’oro del nostro territorio. Questa occasione del ventennale di OliOliva coincide con la riprese del poter stare insieme ed essere liberi e quindi con la ripresa che ci auguriamo possa essere celerissima, per tutti i nostri giovani e per le nostre imprese, per dare lavoro. Il sole di oggi è augurale”.

Enrico Lupi: “Le premesse sono di un assoluto successo”

Spiega il presidente della Camera di commercio Riviere di Liguria Enrico Lupi: “Visto l’entusiasmo, la fatica e la passione che imprenditori, espositori, ma anche Istituzioni e l’Ente camerale hanno messo nella realizzazione di questa ventesima edizione di OliOliva, non poteva che essere una partenza spumeggiante. Credo che sia un traguardo estremamente importante, dopo l’anno di pandemia. Ripartiamo alla grande e abbiamo già visto stamani che la città era animata e le premesse sono quindi di un assoluto successo. Siamo oltre i duecento espositori. Abbiamo voluto trasformare l’appuntamento espositivo e merceologico con un momento di confronto dialettico, convegnistico, culturale, scientifico a livello nazionale e internazionale. Avremo presenze istituzionali di altissimo profilo come il presidente nazionale di Unioncamere e la regione ospite Campania, che sugella domani il patto di amicizia e cooperazione con la Liguria. Le organizzazioni di categoria faranno momenti di confronto e convegni a dimostrazione anche della capacità del fare“. 

Dice il presidente nazionale di Unioncamere, l’Unione delle Camere di commercio, Andrea Prete, presente a Imperia per il taglio del nastro: “Sono qui su invito dell’amico Enrico Lupi per questa bellissima manifestazione. Non solo olio, ma tante attività produttive. E’ il momento della ripartenza, perché la pandemia ha fatto un passo indietro e speriamo che così sia anche nel futuro. Facciamo riprendere tutte le attività economiche che hanno sofferto non poco. E’ un’occasione di riapertura e di riprendere vita. L’Italia è la terra del bello e del buono e iniziative così vanno sostenute e la nostra mission è promuovere prodotti e territorio, affiancando le imprese“. 

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!