Covid, Imperia: centinaia di auto in coda sul molo Pastorelli in attesa del tampone. Tra studenti e nuovi casi, maxi lavoro per i sanitari/Le immagini

Coronavirus Cronaca Imperia

Tante le proteste da parte degli utenti rimasti bloccati a lungo in attesa del tampone. Una situazione critica per diversi fattori.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!

Lunghe code, questa mattina a Imperia, presso il Molo Silvio Pastorelli, dove ha sede l’ambulatorio medico dell’Asl dedicato ai tamponi per l’emergenza Covid.

Imperia: tamponi, lunghe code sul Molo Pastorelli

Centinaia le macchine in fila, lungo tutto il molo. Tante le proteste da parte degli utenti rimasti bloccati a lungo in attesa del tampone. Una situazione critica per diversi fattori. Non solo l’aumento dei casi nelle ultime settimane, ma anche gli studenti in “sorveglianza testing”. 

Secondo il nuovo protocollo, in caso di una positività tra gli alunni o tra il personale scolastico, l’intera classe e i docenti che hanno avuto contatti vengono messi, appunto, in “sorveglianza testing” andandosi a sottoporre a un primo giro di tamponi il giorno successivo al rinvenimento del caso, con rientro a scuola in caso di negatività, e a un secondo giro dopo 5 giorni. Una procedura che ha come obiettivo quello di favorire la didattica in presenza ed evitare le quarantene (che scattano solo in caso di certificata positività), ma, come conseguenza, aumenta a dismisura il numero di test che, ogni giorno, devono essere somministrati dalle Asl di appartenenza.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!