Coronavirus, Toti: Da lunedì tamponi antigenici gratuiti per chi dopo il Covid deve uscire dall’isolamento. Si potranno fare anche in farmacia” 

Coronavirus

“In Liguria i tamponi antigenici per chi ha avuto il Covid e deve certificare la guarigione per uscire dall’isolamento saranno gratuiti e si potranno fare anche in farmacia. Una misura di buonsenso che aiuterà i cittadini in questo momento complicato di alta circolazione del virus”. Così il presidente della Regione Liguria e assessore alla Sanità Giovanni Toti, ad integrazione della delibera firmata ieri e in vigore da lunedì 10 gennaio.

Sottolinea Toti: “Voglio ringraziare i farmacisti per la disponibilità dimostrata, fondamentale per la capillarità delle farmacie su tutto il territorio così da semplificare la vita dei cittadini ed evitare spostamenti più lunghi a chi deve accertare la propria guarigione”.

Lunedì nuova Delibera per la gratuità dei test per la fine dell’isolamento

Sia la gratuità dei test antigenici rapidi per consentire alle persone che hanno avuto il Covid di uscire dall’isolamento (dopo tre giorni senza sintomi), sia la possibilità di effettuarli anche in farmacia scatteranno già a partire da lunedì 10 gennaio, in virtù dell’accordo raggiunto in queste ore con le farmacie territoriali. Lunedì inoltre la Giunta regionale approverà una delibera per stabilire la gratuità dei test rapidi di fine dell’isolamento. In questi casi l’ordinanza autorizza l’uscita dalla propria casa per recarsi nel centro più vicino dove effettuare il test rapido, adottando tutte le precauzioni necessarie (utilizzo di un mezzo proprio, indosso della mascherina Ffp2, rigoroso rispetto del distanziamento).

Rimane la possibilità di effettuare i test antigenici rapidi anche presso le Asl, i medici di medicina generale, i pediatri di libera scelta e i laboratori privati e gli erogatori accreditati.