Alassio: il direttore generale della società comunale Sca sospeso dal pubblico servizio. E’ accusato di peculato per l’utilizzo di un’auto di servizio/Il caso

Cronaca

Questa mattina i Carabinieri di Alassio hanno notificato la misura cautelare interdittiva della sospensione temporanea dal pubblico servizio a carico dell’avvocato Massimo Parodi, nella sua qualità di  Direttore generale della Sca Srl, società a totale partecipazione pubblica del Comune di Alassio.

Le indagini condotte dai carabinieri del Nucleo operativo della Compagnia di Alassio

Il provvedimento è stato emesso dal Giudice per le indagini preliminari  del Tribunale di Savona, in quanto Massimo Parodi è indagato per peculato: secondo gli inquirenti avrebbe utilizzato ripetutamente, per fini non leciti, un’autovettura di servizio tecnico/operativo della “S.C.A. Srl”, società incaricata, fra l’altro, della gestione operativa del servizio idrico integrato dei Comuni di Alassio, Albenga, Garlenda, Laigueglia e Villanova d’Albenga.

Il provvedimento è stato emesso su richiesta della Procura della Repubblica di Savona, a seguito delle indagini, consistite in servizi di osservazione e controllo, nonché acquisizioni documentali, svolte dal Nucleo operativo dei Carabinieri della Compagnia di Alassio.

Il provvedimento di sospensione ha natura provvisoria e cautelare ed è stato emesso allo stato degli atti al fine di prevenire il pericolo di reiterazione del reato. Il procedimento è attualmente nella fase delle indagini preliminari e non è stata assunta alcuna decisione di merito definitiva sulla eventuale responsabilità della persona sottoposta ad indagini.