Covid, tamponi salivari nelle scuole: sospeso temporaneamente il piano di monitoraggio in Liguria. “Laboratori messi a dura prova”

Coronavirus

Alisa, azienda sanitaria della Regione Liguria, ha sospeso temporaneamente il piano per il monitoraggio della circolazione di SARS-CoV-2 nelle scuole primariesecondarie di primo grado, effettuato attraverso l’utilizzo dei tamponi salivari.

Covid: tamponi salivari nelle scuole, sospeso temporaneamente il piano di monitoraggio in Liguria

Il progetto era stato attivato dal Dipartimento di Prevenzione di Alisa. La decisione è stata assunta a seguito di numerose interlocuzioni con tutti i soggetti interessati, in conseguenza dell’impegno richiesto alle strutture laboratoristiche e ai dipartimenti delle AA.SS.LL già messi a dura prova dal protrarsi degli effetti della pandemia e delle sue attività e dopo che sono emerse perplessità sull’effettiva performance dei test in questione (es. percentuale referti non idonei superiore al 20%).

Le considerazioni sono state condivise da Regione Liguria e confrontate con le scelte adottate nel resto d’Italia dove sono state assunte decisioni analoghe. E anche per questa ragione è stata disposta la sospensione temporanea del piano.