22 Febbraio 2024 04:41

Cerca
Close this search box.

22 Febbraio 2024 04:41

IMPERIA. VIA LIBERA ALLA PRIMA DISCARICA PUBBLICA. APPROVATO IL LOTTO 6 DI COLLETTE OZOTTO/I DETTAGLI

In breve: Con una capienza pari a un volume di 283 mila metri cubi, avrà una durata, secondo le previsioni, di circa 3-4 anni. L'approvazione al termine della Conferenza dei servizi tenutasi in Provincia
collage lauretti lotto 6
Il dirigente provinciale del settore ambiente Enrico Lauretti

Via libera alla prima discarica pubblica in Regione Liguria. La discarica, denominata Lotto 6, sorgerà in provincia di Imperia, a Collette Ozotto, appena sopra il lotto 5 già esistente, e sarà gestita dalla Idroedil. Con una capienza pari a un volume di 283 mila metri cubi, avrà una durata, secondo le previsioni, di circa 3-4 anni. L’approvazione oggi, lunedì 21 luglio, al termine della Conferenza dei servizi tenutasi in Provincia.

La conferenza dei servizi deliberante si è conclusa con esito favorevole – commenta a ImperiaPost il dirigente provinciale Enrico Lauretti – Domani rilascerò l’Aia, l’autorizzazione integrata ambientale, dopo di che, entro la fine di questa settimana potranno iniziare i lavori. Ovviamente l’approvazione è legata a diverse prescrizioni, come il piano di riutilizzo delle rocce da scavo e il monitoraggio costante delle aree durante gli scavi“.

Si tratta della prima discarica pubblica in Regione Liguria, realizzati ai sensi del codice dei contratti. È a tutti gli effetti un’opera pubblica – prosegue Lauretti – La Provincia di Imperia ha acquisito i terreni con una procedura espropriativa e ha affidato la gestione della discarica alla Idroedil tramite gara pubblica. Prima si procederà alla realizzazione dello scavo, che successivamente verrà impermeabilizzato. Successivamente verrà realizzato il capannone per il trattamento dei rifiuti, per i quali è prevista la separazione tra umido e secco“.

Una volta che anche il lotto 6 sarà saturo – conclude Lauretti – entrerà in funzione l’impianto di recupero, così come prevede la pianificazione approvata dai Comuni e della Regione. Con l’impianto di recupero, il cui progetto sta passando all’esame, lungo e laborioso, della Provincia, prima di essere messo in gara, risolveremo definitivamente il problema della discarica dei rifiuti in provincia di Imperia. Il proponente è la Idroedil. L’approvazione del lotto 6 è una grande soddisfazione, perché garantisce l’autosufficienza per quel che concerne lo smaltimento rifiuti. Contestualmente siamo riusciti a risanare i lotti precedenti, riqualificando il versante, così come fatto con Ponticelli”.

Condividi questo articolo: