25 Giugno 2024 11:47

Cerca
Close this search box.

25 Giugno 2024 11:47

Imperia: l’Osteria Didù apre in via Cascione, di fronte allo storico Teatro Cavour. “Una nuova emozionante avventura, tra prodotti locali e piatti della tradizione” / Le immagini

In breve: L'Osteria Didù vi aspetta in via Cascione 70, Porto Maurizio, tutti i giorni a pranzo e cena (giorno di chiusura martedì). Tel 0183 273636

Grande emozione oggi in via Cascione per l’apertura dell’Osteria Didù.

Dopo aver deliziato i palati degli avventori per circa 10 anni nella location di Oneglia, l’Osteria Didù si è trasferita a Porto Maurizio, nel cuore della via Cascione pedonalizzata, presso i locali, completamente ristrutturati, che si affacciano sul Teatro Cavour, uno dei luoghi più caratteristici e amati di Imperia.

Il titolare e chef dell’Osteria Didù, Omar Iabichino, da anni nel mondo della ristorazione, con grande entusiasmo racconta il cammino che lo ha portato all’inizio di questa nuova avventura sempre all’insegna dei piatti tipici della tradizione e dei prodotti locali a chilometro zero.

L’Osteria Didù, in via Cascione 70, è aperta tutti i giorni (tranne martedì) a pranzo e a cena. È possibile prenotare al numero 0183 273636.

Imperia: l’Osteria Didù apre in via Cascione

“Lavoro nella ristorazione fin da quando ero un ragazzo, è la mia passione da sempre – racconta Omar Iabichino ho girato le cucine d’Italia e anche il mar Mediterraneo, lavorando come cuoco a bordo degli yacht privati.

Vivo a Imperia dal 1992 e nel 2012 ho rilevato l’attività a Oneglia. Ora abbiamo deciso di rinnovarci e di lanciarci in questa nuova avventura.

Abbiamo scelto via Cascione perchè è una bellissima via che ha grandi potenzialità specialmente grazie alla pedonalizzazione che ha rilanciato la zona. Siamo proprio di fronte allo storico Teatro Cavour che speriamo riapra presto. Proprio questi locali, che abbiamo completamente ristrutturato grazie al sapiente lavoro degli artigiani della ditta “Il Bosforo” e degli architetti, hanno ospitato per anni della rinomata Pasticceria “Del teatro” di Claudio Mareri.

Le caratteristiche peculiari del nostro menù prosegue – sono le materie prime locali e fresche di alta qualità, scelte con grande cura, per cucinare i piatti della tradizione ligure e non solo, con un ottimo rapporto qualità-prezzo.

Le proposte variano a seconda della stagionalità, in base al pescato locale e alle verdure e i prodotti di stagione. Ad esempio, da noi si possono gustare piatti come brandacujun, cozze ripiene, acciughe fresche al verde, trofie con vongole e carciofi, tagliolini con ragù di polpo, e molto altro.

Oggi, giorno dell’inaugurazione, le emozioni sono intense perchè, nonostante io faccia questo mestiere da tanti anni, la passione è forte come il primo giorno.

Ringrazio tutti coloro che hanno collaborato per la realizzazione di questo progetto conclude Iabichino – tutti i clienti affezionati che attendevano la riapertura e anche i nuovi avventori curiosi e stimolati dalla novità.

Ringrazio in particolar modo mia moglie Simona che è stata fondamentale nella parte decisionale e mi ha dato la forza e lo spirito di andare avanti con determinazione.

Vi aspettiamo”.

Condividi questo articolo: