Polizia Locale, paradosso a Diano Marina: comandante per quattro mesi, viene bocciato al concorso per vice

Attualità Golfo Dianese

“Non idoneo”. Questa la valutazione per il vice comandante della Polizia Locale di Ceriale ed ex Comandante di Diano Marina Massimo Sanguineti, nell’ambito della selezione di un nuovo ufficiale di Polizia Locale di Diano Marina, i cui colloqui si sono svolti lo scorso 13 maggio.

Polizia Locale: paradosso a Diano Marina, comandante per un anno bocciato al concorso per vice

Un’inidoneità che sta facendo discutere, non solo considerando la lunga carriera e la grande esperienza sul campo del Commissario Sanguineti, ma specialmente per il fatto che lo stesso abbia ricoperto per quattro mesi il ruolo di Comandante a Diano Marina a seguito del pensionamento di Franco Mistretta.

Giudicato idoneo, invece, il secondo candidato, Gianmarco Danio, attualmente comandante della Polizia Locale di Dolcedo, con una votazione di 31,80/40.

La commissione, presieduta dal Comandante Cristina Gavi, era formata dall’ufficiale della Polizia Municipale di Imperia Marco Paris, il segretario comunale Matteo Marino e la responsabile dell’ufficio personale Alessandra Di Meo.